Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Cremonese, Alvini: "Punto che fa bene all'ambiente: ora ci manca solo la vittoria"

Cremonese, Alvini: "Punto che fa bene all'ambiente: ora ci manca solo la vittoria"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 8 novembre 2022, 23:24Serie A
di Mattia Alfano

Massimiliano Alvini, tecnico della Cremonese, ai microfoni di Dazn, ha analizzato il pareggio ottenuto contro il Milan: "Quello di questa sera è un punto significativo che fa bene all'ambiente. Abbiamo sporcato la partita al Milan, facendo una buona fase difensiva. Il merito va ai miei calciatori: è un punto importante ma che non ci cambia più di tanto. Sicuramente ciò che è positiva è l'interpretazione e di come abbiamo saputo soffrire. In questa prima esperienza in Serie A è normale un percorso di adattamento. La squadra nelle ultime partite comunque sta lottando, avendo un'idea precisa: è punto importante quello di oggi ma che va valorizzato nelle prossime settimane".

Il rammarico più grande
"Alcuni punti li abbiamo lasciati per strada, tipo contro la Fiorentina e contro Lecce. Ma la partita contro la Sampdoria è stata il vero spartiacque: lì abbiamo avuto la possibilità di fare un salto in classifica che non c'è stato. Ma a livello di mentalità da lì in poi siamo stati più determinati e siamo diventati più aggressivi. Il nostro è un campionato da studiare e da impreziosire con una vittoria: perché ora solo questa ci manca. Quindi direi bene ma siamo a niente: c'è tanto ancora da fare".

Il dialogo con Maldini
"Ho visto Paolo Maldini a bordocampo e gli ho dato la mano: gli ho fatto i complimenti. Era la prima volta che lo vedevo da vicino, ha scritto la storia: era il minimo che potessi fare".

Primo piano
TMW Radio Sport