Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
focus

Serie A, la Top 11 del 24° turno: Lukaku ancora da 8 e tanto Bologna

FOCUS TMW - Serie A, la Top 11 del 24° turno: Lukaku ancora da 8 e tanto BolognaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 01 marzo 2021 10:08Serie A
di Gaetano Mocciaro

Romelu Lukaku ancora una volta protagonista nel weekend di Serie A. Voto 8 per il centravanti belga, miglior giocatore del 24° turno. Inter che piazza nella Top 11 di Tuttomercatoweb (modulo 4-3-3) anche Matteo Darmian, a segno nel 3-0 contro il Genoa. Tanto Bologna col pararigori Skorupski, il goleador a sorpresa Mbaye e il talento ritrovato Sansone, autore di una rete da copertina nel 2-0 contro la Lazio. Fikayo Tomori è preferito a capitan Romagnoli ed è subito prova di personalità e qualità nel successo del Milan contro la Roma. Non può mancare Antonin Barak, autore di un'altra prestazione super (secondo 7.5 consecutivo) nonché autore dell'1-1 con cui il Verona ha fermato la Juventus. Un ben ritrovato a Leonardo Pavoletti che a Crotone ha fatto capire di essere uno dei migliori colpitori di testa d'Europa. Cagliari che sorride e piazza anche Diego Godin. Rodrigo De Paul sempre determinante per l'Udinese, vincente contro la Fiorentina e Ruslan Malinovskyi, rappresentante dell'Atalanta vincente sul campo della Sampdoria completano la formazione ideale.

LUKASZ SKORUPSKI
Bologna-Lazio 2-0

Blocca il rigore a Immobile ad inizio partita e risponde presente alle altre conclusioni biancocelesti, specialmente nel secondo tempo e nel finale di partita. Saracinesca.

MATTEO DARMIAN
Inter-Genoa 3-0

Prende il pesante posto di Hakimi: doti diverse, e deve inizialmente deve puntare sui suoi punti di forza. Nella ripresa mette la maschera del marocchino e segna.

DIEGO GODIN
Crotone-Cagliari 0-2

Partita sontuosa del Faraon. Mette tutta la sua esperienza in campo, annullato completamente Simy.

FIKAYO TOMORI
Roma-Milan 1-2

Inglese moderno: ha il piglio degli antichi stopper, ha la qualità tattica di chi ha già rapidamente vestito l'abito italiano. Ha un diritto di riscatto fissato: sembra quasi un dover

IBRAHIMA MBAYE
Bologna-Lazio 2-0

Non sbaglia praticamente nulla sulla fascia e, soprattutto, ha il grande merito di portare i suoi in vantaggio, accompagnando bene l'azione offensiva come sempre.

RODRIGO DE PAUL
Udinese-Fiorentina 1-0

si conferma il giocatore con più qualità tra tutti i friulani, anche se contro la Fiorentina non riesce mai a centrare la porta. Inventa per Stryger Larsen, riconquista tanti palloni, pennella per Nestorovski.

ANTONIN BARAK
Hellas Verona-Juventus 1-1

L’uomo della provvidenza. Fisicità quando serve, qualità e gol da attaccante nel momento migliore dei suoi: ottimo inserimento, Szczesny non può fare nulla sulla sua zuccata vincente.

RUSLAN MALINOVSKYI
Sampdoria-Atalanta 0-2

Parte male, malissimo. Invisibile e poco lucido per i primi 40', poi si accende la lampadina. Gol del vantaggio - su assist di Muriel -, poi strappi e giocate che mettono in difficoltà la difesa di Ranieri.

LEONARDO PAVOLETTI
Crotone-Cagliari 0-2

L'uomo che ha spaccato la partita. Devastante di testa, salta in mezzo a due uomini e con una frustata batte Cordaz. Passano pochi minuti e conquista un calcio di rigore, trasformato poi da Joao Pedro.

ROMELU LUKAKU
Inter-Genoa 3-0

Incontenibile, immarcabile e non è certo una novità. Fa la parte del carro armato, spianando la strada ai suoi in appena trenta secondi. Non solo: mette il suo zampino anche su secondo e terzo gol. Totale.

NICOLA SANSONE
Bologna-Lazio 2-0

È la guida offensiva della squadra. Si propone spesso e crea superiorità numerica. Soprattutto, quando ha la palla, ha la freddezza necessaria per creare superiorità numerica. Nella ripresa è suo il gol che chiude il match.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve, c’è anche Zidane per la panchina. Napoli, quattro gare da vincere
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000