Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

L'ascesa di Fagioli e la speranza della Juventus di aver trovato il nuovo Pirlo

L'ascesa di Fagioli e la speranza della Juventus di aver trovato il nuovo PirloTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 05 marzo 2021 16:45Serie A
di Marco Conterio

Nicolò Fagioli racconta la voglia della Juventus e dei tifosi bianconeri di avere un nuovo faro italiano in squadra. Perché da sempre, e anche nell'ultimo lungo ciclo di successi, l'ossatura di ragazzi arrivati dai nostri vivai è stata la forza dei bianconeri. Il presente invece è una Vecchia Signora figlia del meltin pot del talenti, di una pesca grossa di campioni e di prospetti nei quattro angoli del globo. Però, pur al netto degli imberbi portoghesi, Correia, tunisini, Rafia, rumeni, Dragusin, e via discorrendo, l'attenzione per il ragazzo nostrano resta alta.

La stima di Allegri L'occasione della vita è arrivata presto, giovanissimo. Classe 2001, di Piacenza, Fagioli è arrivato nella cantera della Juventus giovanissimo dopo aver impressionato con la Cremonese. Nasce trequartista e lì dipinge calcio con la Primavera prima e con l'Under 23 poi. Massimiliano Allegri lo portò negli States per una tournée e di lui disse. "Noi abbiamo un ragazzo che si chiama Fagioli, che è un 2001. Vederlo giocare a calcio quel ragazzo lì è un piacere, perché è un ragazzo del 2001 che conosce il calcio, conosce tempi di gioco, come ci si smarca, quando e come si passa la palla. È bello vederlo giocare, e non è che tutti gli anni si vedano dei ragazzi così".

L'arrivo di Pirlo Quando Pirlo è sbarcato in Under 23, già veniva pronosticato un possibile futuro 'alla Pirlo' per Fagioli. Da trequartista a regista, più al centro e nel cardine del gioco moderno. Detto, fatto. Pochi giorni e il tecnico è salito in prima squadra e lo ha già fatto anche esordire tra i pro in Coppa Italia contro la SPAL. Adesso può partire titolare contro la Lazio? E' una delle possibilità nella mente di Andrea Pirlo, soprattutto considerando le tante assenze a centrocampo. Questo il pensiero del tecnico della Juventus: "Può giocare dal primo come no. Dipenderà anche da chi avremo a disposizione, fino a domani non avremo certezze in tal senso. Può iniziare o stare in panchina, si sta allenando bene, sa cosa deve fare e ha fiducia nelle sue capacità quindi siamo tranquilli in tal senso".

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: La SuperLega sconvolge il mondo del calcio e dello sport. Tutte le polemiche e le reazioni
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000