Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

La telenovela Kessie è finita: addio in estate al Milan, il Barça si rivoluziona con un altro parametro

La telenovela Kessie è finita: addio in estate al Milan, il Barça si rivoluziona con un altro parametro
martedì 15 marzo 2022, 10:29Serie A
di Marco Conterio

La telenovela è pronta per avere la sua parola fine: Franck Kessie sarà un giocatore del Barcellona. Dopo un lungo tira e molla, già alla fine dello scorso anno era di fatto chiaro che l'ivoriano non avrebbe rinnovato il suo contratto col Milan. Troppo alte le pretese per i paletti che si è imposto, nel suo nuovo ciclo, il club di Elliott. Dopo Andreas Christensen, che sbarcherà in Catalogna anche lui a parametro dal Chelsea, il centrocampista si legherà al Barcellona con un contratto di cinque stagioni a 6,5 milioni all'anno più bonus. Non solo: il terzo acquisto, sempre a zero, in vista, è Noussair Mazraoui dall'Ajax e il quarto Cesar Azpilicueta dal Chelsea.

Tanti interessi ma una sola offerta
Su Kessie, negli ultimi mesi, si erano fatte avanti altre società. Su tutte il Paris Saint-Germain che però, realizzate le richieste del giocatore, ha preferito virare su altri obiettivi per il futuro (non è un mistero l'interesse per Paul Pogba del Manchester United, in seconda battuta per Ngolo Kanté del Chelsea). Viste le cifre richieste, la Juventus e il Tottenham si sono subito tirate fuori dalla corsa a Kessie e di fatto il Barça è stata l'unica società a mettere sul tavolo del giocatore (oltre al Milan) un'offerta per il futuro. Che lo ha convinto.

Primo piano
TMW Radio Sport