Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
live

Lazio, Hysaj: "Sarri è molto carico. Pensiamo al Torino, non al derby"

LIVE TMW - Lazio, Hysaj: "Sarri è molto carico. Pensiamo al Torino, non al derby"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
mercoledì 22 settembre 2021 15:38Serie A
di Riccardo Caponetti

15.15 - Come accaduto prima di Milan-Lazio, anche oggi, alla vigilia della gara con il Torino, non parlerà Maurizio Sarri. Al posto del tecnico, che domani non sarà in panchina perché squalificato (non è stato accettato il ricorso), tra poco a Formello in conferenza ci sarà Hysaj, uno dei nuovi acquisti estivi.

15.30 - Sei il calciatore più utilizzato da Sarri in carriera: in cosa vi sentite cambiati, tu e il mister, rispetto agli inizi?
"Siamo un po' più maturi sotto tanti punti di vista. Entrambi siamo andati a fare anche le nostre esperienze fuori. Il mister lo vedo carico e ancora più motivato. Vedo che gli piace lavorare con la Lazio".

In estate hai scelto la Lazio nonostante le tante proposte: è stata decisiva la presenza di Sarri?
"Sicuramente è stato un motivo in più, ma già avevo idea di venire alla Lazio, una squadra molto forte".

Chi ti ha impressionato come nuovo compagno?
"La Lazio ha dato fastidio a tutti, ci sono tanti giocatori forti. Ciro Immobile è uno dei più forti, quando ce l'hai contro ti dà noia, ora dico che sono fortunato. Ci sono anche Luis Alberto e Milinkovic...".

Quanto tempo vi manca per diventare una squadra di Sarri?
"Per alcuni giocatori che erano qui, dopo anni di 3-5-2, non è facile cambiare modulo. Sarà una cosa veloce: con il mister in campo e gli allenamenti che stiamo facendo in poco tempo torneremo in forma. Il Torino è molto forte, bisogna andare convinti e pensare che siamo la Lazio. Dobbiamo credere in noi stessi. Dove possiamo migliorare? Sono tanti gli aspetti, ma con la disponibilità che c'è sono fiducioso. Prima o poi ci divertiremo".

Domenica c'è il derby, ne state già parlando?
"No, nessuno ne parla. Prima c'è il Torino e abbiamo visto che non dobbiamo mai sottovalutare gli avversari".

Conosci bene i due portieri della Lazio: con Reina ci hai giocato a Napoli, con Strakosha in nazionale...
"C'è un grande patrimonio tra i pali. Sono due campioni che si stanno giocando il posto. Mi è dispiaciuto contro il Galatasaray per l'errore di Strakosha, ma è un professionista. Sono contento che i tifosi domenica lo abbiano applaudito, è stato un gesto importante per tutti noi, sappiamo che la tifoseria ci supporta sempre".

Ore 15.39 - Finisce la conferenza stampa.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000