Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

LIVE TMW - Roma, Mourinho: "Primo tempo sbagliato. Colpa mia, pensavo a domenica"

LIVE TMW - Roma, Mourinho: "Primo tempo sbagliato. Colpa mia, pensavo a domenica"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 20 gennaio 2022, 23:25Serie A
di Dario Marchetti
fonte Dal nostro inviato a Roma
Premi F5 per aggiornare la diretta!

23.05 - La Roma vince contro il Lecce e passa il turno approdando ai quarti di finale di Coppa Italia. Queste le parole di Mourinho in conferenza stampa:

23.18 - Inizia la conferenza

Quali sono state le note positive che ha visto oggi?
"Il secondo tempo. Per me è stata una partita povera nei primi 45 minuti. Un atteggiamento troppo rilassato e abbiamo perso la palla troppo facilmente. Non c'era disponibilità nel pressare. Nel secondo tempo è una storia diversa. Dopo un minuto Zaniolo prende il palo e poi c'è stato controllo da parte della mia squadra".

Cosa è cambiato tra primo e secondo tempo?
"La verità è che ho voluto far riposare Mkhitaryan, ma senza Miki e Pellegrini non c'è nessuno in quella posizione. Quindi abbiamo cercato di giocare con Veretout, Sergio e Cristante insieme. Sicuramente la colpa non è di Veretout, ma mia se non si sono espressi bene. La partita poi è cambiata subito nel secondo tempo".

Perché la Roma non riusciva a pressare nel primo tempo?

"E' stata colpa mia. A livello di pressione faticavamo ad arrivare. Felix non sapeva se doveva saltare o rimanere più aperto e abbiamo fatto fatica a prenderli. Poi con la palla eravamo troppo rilassati. Abbiamo pagato anche il non avere un giocatore vicino ad Abraham. Nel secondo tempo è cambiato con Mkhitaryan e Zaniolo. Nel primo tempo c'era un buco tra il nostro centrocampo e Tammy. L'atteggiamento poteva essere migliore, ma quando un allenatore pensa a far riposare qualcuno in vista di quella dopo ha sempre problemi. Per questo dico che è colpa mia. Ho pensato a domenica e a risparmiare due giocatori fondamentali per noi".

La Roma cambierà sistema di volta in volta?
"Un'idea di quello che mi piace di più ce l'ho. Ma so anche che difficoltà abbiamo in quanto squadra. Partita dopo partita vedremo i giocatori più in forma e come giocherà il nostro avversario. Dovremo avere l'umiltà di saperci adattare".

23.25 - Termina la conferenza

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile