Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Lukaku fa 2-1 ai supplementari, stende la Fiorentina e spinge l'Inter verso il derby di Coppa Italia

Lukaku fa 2-1 ai supplementari, stende la Fiorentina e spinge l'Inter verso il derby di Coppa ItaliaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca 2021
mercoledì 13 gennaio 2021 17:34Serie A
di Pietro Lazzerini

L'Inter conquista i quarti di finale di Coppa Italia grazie al gol all'ultimo minuto segnato da Lukaku su grande assist di Barella. Derby di Milano ai quarti e nuova sfida con i cugini, che si rinnova dopo quella, testa a testa, che si vive in campionato.

LE SCELTE DEI TECNICI - L'Inter si affida all'inedita regia di Christian Eriksen e a un importante turnover con l'obiettivo comunque di superare la Fiorentina e conquistare il derby contro il Milan già qualificato ai quarti di finale. I viola rispondono lasciando fuori l'uomo del momento, ovvero Vlahovic e schierando un attacco molto leggero composto da Kouamé ed Erysseric, che certifica il bisogno del club di Commisso di intervenire sul mercato dopo l'addio di Cutrone.

SVOLTA DI RIGORE - La partita scorre via a buon ritmo ma senza occasioni importanti dalle due parti, anzi con i portieri di fatto inoperosi. Si accende tutto negli ultimi sei minuti, quando dopo un tiro di Eriksen, sganciato dal ruolo di play per andare a calciare verso la porta viola, viene ribattuto male da parte di Terracciano che permette a Sanchez di calciare sul palo e poi incrociare i tacchetti col portiere gigliato. L'azione si spegne senza sussulti ulteriori ma l'arbitro Massa viene richiamato da Aureliano che gli segnala il contatto e lo spinge così a fischiare il penalty tra le proteste viola. Arturo Vidal dal dischetto riesce a sbloccarsi segnando il primo gol in maglia nerazzurra e il vantaggio per gli uomini di Conte. Poco dopo Massa sbaglia ancora fischiando un rigore per la Fiorentina che però è inesistente. Kouamé cade ma non c'è contatto con Skriniar e Valeriano interviene ancora per annullare il fischio precedente. Il primo tempo termina dunque con l'Inter avanti e una Fiorentina mai pericolosa.

INTER DOVE SEI? - Il secondo tempo riprende con un'occasione colossale per l'Inter con Lautaro che pescato tutto solo al centro dell'area di rigore viola calcia clamorosamente a lato lasciato solo da Martinez Quarta. Un regalo alla squadra di Prandelli che prende campo anche grazie ai cambi del tecnico viola, con Eysseric che lascia spazio a Vlahovic e due punte che aumentano i giri di Castrovilli e compagni. Preoccupato Conte che infatti, ci aveva visto lungo. Al 57' arriva il pari di Kouamé, uomo mercato richiesto da mezza Serie A, che sfrutta una palla vagante al limite dell'area nerazzurra per controllare e calciare forte all'incrocio dove Handanovi non può arrivare.

SVEGLIA ED ERRORI - Conte corre ai ripari e manda in campo i titolari lasciati inizialmente a riposo. Hakimi, Lukaku e poi Barella, entrano e danno subito un'altra spinta ai nerazzurri che vanno vicini subito al gol del vantaggio con il marocchino che d'esterno calcia di poco a lato con Terracciano battuto. Poi è Sanchez, all'80', a calciare clamorosamente a lato da circa un metro dalla porta spalancata. Due occasioni che avrebbero potuto indirizzare la partita verso l'Inter ma che, di poco, non sono andate a segno.

LUKAKU LAST MINUTE - Dopo due occasionissime nei supplementari con Perisic che crossa sulla traversa e Lukaku stoppato da pochi passi da parte di Terracciano, ecco il gol del belga che su cross di un altro subentrato come Barella, segna il gol del 2-1 che spinge la squadra di Conte ai quarti contro il Milan per un altro derby stagionale, questa volta valido per il percorso in Coppa Italia.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000