Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Napoli, oggi parte l'avvicinamento al Torino: Spalletti ritrova i nazionali tranne Lozano

Napoli, oggi parte l'avvicinamento al Torino: Spalletti ritrova i nazionali tranne Lozano
giovedì 29 settembre 2022, 08:45Serie A
di Antonio Gaito

A Castel Volturno soltanto oggi entrerà nel vivo la preparazione in vista dell'anticipo pomeridiano col Torino. Ieri c'è stato il rientro di Meret, Di Lorenzo, Raspadori e Zerbin, insieme ad Elmas e Kvaratskhelia ed oggi toccherà a Kim, Mario Rui, Olivera, Ostigard e Rrahmani, quest'ultimo da valutare dopo che è stato gestito anche in nazionale per un problemino fisico di poco conto. L'ultimo a rientrare sarà Lozano: il messicano è rimasto a riposo nella seconda amichevole con la sua nazionale, ma dovrebbe tornare in tempo solo per l'allenamento di domani alla vigilia della ripresa del campionato

Chi a destra?
I dubbi di Spalletti riguardano proprio il rientro in extremis di Lozano (e le sue condizioni da valutare). Non dovrebbe esserci Politano - almeno per una maglia da titolare -, anche se i tempi di recupero si sono accorciati e potrebbe presto puntare la sfida all'Ajax. Le altre soluzioni portano a Zerbin e Elmas, anche loro partiti per la nazionale, oppure all'adattamento di Raspadori che però senza Osimhen si gioca ovviamente il posto al centro del tridente con Simeone.

Un cambio per reparto?
Spalletti ed il suo staff non hanno intenzioni di prendersi rischi considerando il tour de force che attende il Napoli fino alla sosta: potrebbe essere preservato Rrahmani, non al meglio, ed in quel caso spazio a Ostigard sul centro-destra. In mediana scalpitano Demme, recuperato proprio in questa sosta dopo l'infortunio di inizio stagione, ed anche Ndombele tra i pochi ad allenarsi con Spalletti in queste settimane.