Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Sassuolo, De Zerbi: "Lazio più forte di noi, ma possiamo fare di più. Il mio futuro? Sto bene qui"

Sassuolo, De Zerbi: "Lazio più forte di noi, ma possiamo fare di più. Il mio futuro? Sto bene qui"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
domenica 24 gennaio 2021 20:41Serie A
di Giorgia Baldinacci

Il Sassuolo esce sconfitto dal confronto con la Lazio e perde un'occasione importante per sognare la zona Champions. Nonostante la battuta d'arresto, però, Roberto De Zerbi non fa drammi ammettendo come la Lazio sia un gradino sopra i neroverdi, soprattutto in questo momento della stagione."Può essere che la Lazio sia più forte di noi e se sta bene possiamo patire. Abbiamo subito la loro fisicità nel primo tempo tanto che il loro gol viene da un calcio piazzato. Loro stanno bene fisicamente e sono forti", le sue parole ai microfoni di Sky Sport.

Ci si aspetta molto dal Sassuolo...

"E' merito nostro perché abbiamo fatto 30 punti e perso solo 5 partite con squadre che ci precedono. Possiamo fare di più, ma abbiamo fatto tanto visto che tra il girone di ritorno dell'anno scorso e questo abbiamo fatto 60 punti".

Berardi è mancato?

"Parlare dei singoli è doveroso perché il collettivo è un insieme di singoli. Non mi piace avere scuse, ma i giocatori che ci spostano hanno avuto tanti problemi. E lo abbiamo pagato. Potevamo far bene anche senza di loro, ma siamo il Sassuolo e quando ci mancano i grandi giocatori paghiamo".

Tra le squadre che sono davanti a voi quale squadra allenerebbe?

"Non lo direi altrimenti sarebbe una mancanza di rispetto nei confronti della società e dei giocatori perchè anche loro potrebbero dire di voler essere allenati da un altro e mi darebbe fastidio. A me piace allenare la mia squadra. Possiamo fare di più, ma la mia squadra è forte e sono arrabbiato nero per aver buttato qualche punto. Dobbiamo crescere tutti. Oggi non prendo in considerazione il mercato, mi vedo qua e dovete chiedere alla società per quanto tempo ancora".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000