Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Spezia, dopo Moutinho si cerca la chiusura per Cardoso. Ma la pista si è complicata

Spezia, dopo Moutinho si cerca la chiusura per Cardoso. Ma la pista si è complicataTUTTOmercatoWEB.com
martedì 6 dicembre 2022, 09:15Serie A
di Niccolò Pasta

Dopo aver chiuso l'acquisto di Joao Moutinho, arrivato da svincolato da Orlando e già a disposizione di Luca Gotti con cui si sta allenando, lo Spezia continua a lavorare all'acquisto di Johnny Cardoso, centrocampista dell'Internacional de Porto Alegre su cui Eduardo Macìa e Stefano Melissano lavorano da diverse settimane, sfruttando la pausa forzata per il Mondiale. Ma dopo l'ottimismo delle scorse settimane, la trattativa per portare in Italia il classe 2001 statunitense vive una fase complicata, con pochi passi avanti e giochi tra le parti.

L'inserimento delle big e i piani dell'Internacional
Nei piani dello Spezia, la trattativa per l'acquisto di Cardoso sarebbe dovuta essere ad una fase più avanzata in questo periodo. Da diverso tempo la dirigenza ligure era al lavoro sottotraccia per trovare un accordo con il club brasiliano, bruciando la concorrenza, ma l'Internacional ha sempre predicato calma. Negli ultimi giorni, infatti, sono diversi i club che si sono fatti vivi per chiedere informazioni su Cardoso, dalla Roma in Italia a più club spagnoli, che potrebbero così dar vita ad un'asta in gennaio. Il club brasiliano si frega le mani e attende, complicando i piani del club di Via Melara, convinto nell'investire sul giovane talento ma consapevole di non poter competere a cifre fuori mercato.

Primo piano
TMW Radio Sport