Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Sticchi Damiani: "Per il mio Lecce guardo alla Bundesliga. Ma fare calcio al Sud è complicato"

Sticchi Damiani: "Per il mio Lecce guardo alla Bundesliga. Ma fare calcio al Sud è complicato"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
giovedì 23 giugno 2022, 10:23Serie A
di Pierpaolo Matrone

Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce neo promosso in Serie A, ha raccontato i suoi modelli - e non solo - in un'intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport: "Per il mio Lecce guardo molto alla Bundesliga. Molti club in Germania sono legati a realtà del territorio, con una quota di partecipazione di soggetti esterni. E io non vorrei mai perdere il legame con il Salento. Io sono molto orgoglioso di portare in Serie A alcuni marchi del Salento.

Ma fare calcio al Sud, nel Sud profondo considerando il caso di Lecce, è complicato. Viviamo in un contesto nel quale le amministrazioni pubbliche non hanno risorse per accompagnarci. Abbiamo dovuto intervenire con operazioni da alcuni milioni nello stadio. Tutte risorse tolte al club, ma intervenire sulle strutture era necessario. Ho molti esempi al Nord e centro Italia di amministrazioni che hanno potuto accompagnare i club, anche da un punto di vista economico".