Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw

Torino, Cairo: "Molto emozionante leggere i nomi dei caduti. Nicola? Persona splendida"

TMW - Torino, Cairo: "Molto emozionante leggere i nomi dei caduti. Nicola? Persona splendida"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
martedì 04 maggio 2021 12:10Serie A
di Simone Lorini
fonte da Torino, Emanuele Pastorella

Urbano Cairo, presidente del Torino, ha presenziato oggi al settantaduesimo anniversario della tragedia del Grande Torino a Superga. Queste le sue parole dopo aver letto i nomi dei caduti: "Ossola mi ha chiesto di leggere i nomi, è stato molto emozionante. Ieri sera abbiamo vinto una partita importante e sentita, abbiamo creato tante occasioni. Direi bene, la squadra sta facendo passi avanti. Abbiamo rimontato tante volte, la squadra ha dato segnali forti. Bravi loro e bravo Nicola a rinsaldare tutti. Con Nicola mi trovo molto bene, lo conosco da 16 anni. E’ una persona splendida e un ragazzo d’oro, con temperamento e idee calcistiche che mi piacciono. Tutto procede bene, ma non parliamone adesso".

Belotti?
"Anche ieri ha fatto un bel gol ma era in fuorigioco e ha preso un palo, oltre a darsi molto da fare. Averlo in campo, anche senza gol, vuol dire che due avversari lo marcano e avere spazi per altri. Siamo una squadra, è bello che 17 giocatori sono andati in gol. Vuol dire che c’è una squadra dove tutti danno e contribuiscono".

Domani si parlerà di Superlega?
"Domani assemblea ed è all’ordine del giorno l’esame di ciò che è successo. Aver pensato quel tipo di competizione è una cosa molto grave. In quei momenti c’erano animi agitati, l’ho definito un attentato al calcio italiano ed europeo. Vuol dire sovvertire tutto per diritto divino, non va bene. Ciò che conta è la competizione e i cambiamenti che avvengono in partita in pochi minuti, che passi dalle stelle alle stalle e viceversa. Il calcio è bello per questo, non perché hai più diritti. Provvedimenti? Non lo so, ma è importante che a livello di FIGC si è detto che se una squadra vuole partecipare al campionato e l’UEFA ha detto che se vuole partecipare a Champions o Europa League deve abiurare quell’idea e progetto Superlega. È una cosa molto importante".

Rinnovo Belotti?
"Ne parliamo a fine campionato".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000