Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Torino, Nicola fa la conta dei disponibili: oggi giocherebbe così

Torino, Nicola fa la conta dei disponibili: oggi giocherebbe cosìTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 28 febbraio 2021 09:30Serie A
di Emanuele Pastorella

Ieri i tamponi, oggi l’ansia per gli esiti. L’iter del Toro, da una settimana a questa parte, è sempre lo stesso: test ogni 48 ore, Fila chiuso e allenamenti a casa. Ora si incrociano nuovamente le dita, si spera di non dover ulteriormente aggiornare un bilancio che conta già dieci positivi (otto calciatori, due membri dello staff). E, oltre ad attendere i risultati dei tamponi, si resta sempre in contatto con Asl e Lega: dagli uffici sanitari cittadini hanno già manifestato l’impossibilità dei granata a viaggiare fino a Roma, le decisioni degli organi sportivi sono attesi nelle prossime ore. Intanto, Nicola fa la conta dei disponibili, perché pur vivendo alla giornata, prima o poi il Toro dovrà tornare a giocare. E, nella più ottimistica delle ipotesi, fino a metà marzo la squadra sarà questa. Nuovi positivi permettendo.

Il contagio non si è diffuso tra i portieri: Ujkani ha avuto il Covid a fine novembre, Sirigu e Milinkovic-Savic per il momento l’hanno scampata. In difesa, però, il tecnico ha i problemi maggiori e gli uomini contati. La linea titolare sarebbe formata da Izzo, Lyanco e Rodriguez, ma per la panchina bisognerebbe attingere dalla Primavera. In mezzo al campo ci sono gli attuali titolari, con Rincon e Lukic insieme a Mandragora, poi Vojvoda tornerebbe dal primo minuto: mancano Singo e Murru, così sulla sinistra verrebbe data fiducia ad Ansaldi. In attacco la coperta è ben più lunga, anche se per le prossime settimane mancherà Belotti, l'uomo simbolo del Toro e il giocatore su cui poggiano le principali speranze di agguantare la salvezza.

Verdi, Zaza e Bonazzoli si sono già alternati là davanti, poi si aspetta il primo impatto di Sanabria: il paraguayano si era appena negativizzato dal Coronavirus e, dopo due giorni di allenamenti con i compagni, è stato costretto ad interrompersi nuovamente e a lavorare da casa. Quando il Toro scenderà in campo, in attesa di comunicazioni ufficiali da parte della Lega in vista di martedì sera contro la Lazio, l’acquisto di gennaio sarà sotto osservazione, pur con una condizione fisici che non potrà essere delle migliori. E dovrà superare i primi esami senza il Gallo.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Atalanta-Juve per lo spettacolo e la Champions. Il Napoli prova a fermare l'Inter
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000