Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Como, Gattuso: "Cittadella? Squadra top per la B. Ma noi stiamo diventando ostici per chiunque"

Como, Gattuso: "Cittadella? Squadra top per la B. Ma noi stiamo diventando ostici per chiunque"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 1 dicembre 2021, 10:49Serie B
di Claudia Marrone

La partita odierna con il Cittadella è ormai prossima, e in casa Como è mister Giacomo Gattuso a fare il punto della situazione. Partendo però dall'infortunio che ha riguardato Moutir Chajia: "Chajia non sta bene da un punto di vista psicologico, l'infortunio è abbastanza grave, possiamo capire il suo stato d'animo: mi dispiace molto sia per noi, che perdiamo un pezzo importante che non ha un alter ego in squadra, che per lui che si sta trovando bene e stava iniziando ad avere continuità. I tempi di recupero saranno credo abbastanza lunghi, potrebbe anche esser finita la stagione, ma come ho detto a lui deve farsi forza e coraggio e deve reagire".

L'esterno offensivo non sarà però l'unico assente: "A Gori, Varnier, Chajia e Gatto si aggiunge Cagnano, ha la febbre da una settimana e non è convocabile: il suo recupero non sarà nell'immediato se non gli passa. Non cerco però alibi, anche se perdere giocatori mi dispiace, non si può mai scegliere su una rosa completa, anche se ho lo stesso soluzioni importanti che mi permettono di far bene in campo. A proposito di squadra, voglio chiudere anche la questioni rigori: abbiamo i nostri, mi è dispiaciuto quanto successo e i ragazzi si sono scusati. Può succedere, basta così".

Andando poi all'avversario: "Il Cittadella è una di quelle società che in questa categoria ci sta bene, non hanno magari molte risorse economiche ma hanno una grande struttura, capiscono sempre i giocatori che servono, vanno avanti secondo una linea tecnica, normale poi arrivino i risultati, c'è un progetto che stanno sviluppando. E' un avversario ostico, per noi un altro esame da superare: non ci faranno giocare bene, son solidi tra i reparti e son bravi a sfruttare gli spazi soprattutto in avanti, dovremmo fare molta attenzione alle scelte tecniche che faremo e all'atteggiamento che metteremo in campo".

Conclude: "Da un po' di settimane la squadra sta crescendo, abbiamo un'identità ben precisa e stiamo iniziando a mettere in difficoltà le squadre: la strada è giusta, ma come dico sempre ogni gara è a sé, non dobbiamo pensare di esser diventati bravi e poterci adagiare. Dobbiamo al massimo pensare che stiamo diventando una formazione fastidiosa".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000