Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Empoli-Lecce 2-1, le pagelle: Matos entra e decide il match, Pablo Rodriguez illude i salentini

Empoli-Lecce 2-1, le pagelle: Matos entra e decide il match, Pablo Rodriguez illude i salentiniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
lunedì 10 maggio 2021 16:13Serie B
di Andrea Piras

Empoli-Lecce 2-1
Marcatori: 24’ Rodriguez (L), 52’ La Mantia (E), 70’ Matos (E).

EMPOLI

Furlan 6 - Schierato da Dionisi dal primo minuto, nulla può sulla conclusione ravvicinata da parte di Rodriguez. Attento sulle conclusioni dalla distanza.

Sabelli 6,5 - Accompagna spesso l’azione sulla corsia di destra servendo a La Mantia l’assist per il gol dell’1-1. In difesa duella con Gallo dalla sua parte senza sussulti particolari.

Romagnoli 6 - In ritardo sulla chiusura su Rodriguez in occasione sulla torre di Paganini che porta alla rete del Lecce ma poi prende il tempo giusto e non sbaglia nulla.

Nikolaou 6 - Incerto al centro dell’area quando buca il pallone sulla torre di Paganini in occasione della rete di Rodriguez. Per il resto tiene botta all’attacco leccese.

Parisi 6,5 - Parte timido sulla corsia di sinistra, con il passare del tempo prende più fiducia e lo si trova spesso nella metà campo avversaria per andare al traversone. Sfortunato lascia il campo in barella per un infortunio alla caviglia (Dal 66’ Cambiaso 6 - Venti minuti ordinati per l’esterno di Dionisi).

Haas 6 - Non sempre preciso quando deve servire le punte ma comunque fa il suo andando ad aggredire i portatori di palla della formazione di Eugenio Corini.

Stulac - Prova sempre la giocata in verticale improvviso verso Mancuso ma difetta spesso nella potenza nel passaggio. Sfiora la rete con una conclusione potente dal limite dell’area.

Bandinelli 6 - Si allarga sulla fascia sinistra provando il cross verso le torri in area di rigore. Fa vedere qualche buono spunto palla al piede che creano grattacapi alla difesa leccese (Dal 58’ Zurkowski 6 - Contiene bene le sfuriate della formazione di Corini mettendoci fisico e grinta).

Bajrami 6 - Accerchiato dalla retroguardia del Lecce, non riesce a trovare la giocata vincente per creare la superiorità numerica (Dal 77’ Ricci sv).

Mancuso 6 - Un unico guizzo nel primo tempo quando chiama Gabriel alla bella parata di istinto. Cresce nella seconda frazione di gara (Dal 78’ Olivieri sv).

La Mantia 6,5 - Terzo tempo perfetto su Pisacane in occasione della rete del pareggio della sua squadra. Con questa rete si fa perdonare per l’incredibile errore da pochi passi nella prima frazione di gara (Dal 59’ Matos 7 - Entra e spacca la partita. Manda a vuoto Lucioni e realizza il gol del 2-1 con una bella azione personale).

LECCE

Gabriel 5,5 - Graziato da La Mantia che calcia direttamente fra le sue braccia mentre su Mancuso pochi istanti più tardi compie un buon intervento di istinto. Non impeccabile sulla rete del pareggio dell’Empoli.

Pisacane 5,5 - Si fa prendere il tempo da La Mantia in occasione della rete del pareggio toscano, in ritardo in altre occasioni della formazione padrona di casa (Dall’82’ Bjorkengren sv)

Dermaku 6 - Centrale nella retroguardia a tre di mister Eugenio Corini, calamita tutti i palloni che arrivano verso il centro dell’area dimostrando grande senso della posizione, piazzato non benissimo sull'1-1 (Dal 66’ Lucioni 5,5 - Sua la responsabilità del secondo gol del Lecce. Perde Matos e si battere in velocità dall'avversario che si avvia a realizzare il 2-1).

Meccariello 6 - Una sola amnesia su Sabelli che gli costa un cartellino giallo. Per il resto sceglie sempre il tempo dell’intervento staccando di testa.

Paganini 6 - Scende spesso sulla corsia di destra andando al cross verso il centro dell’area. Perfetta la torre di testa per la rete di Rodriguez che sblocca il risultato.

Nikolov 6 - Gioca spesso da raccordo fra centrocampo e attacco facendo vedere buoni spunti. Manda a vuoto con un suo movimento Nikolaou in occasione della rete di Rodriguez, nella ripresa colpisce il palo (Dal 79’ Majer sv).

Hjulmand 6,5 - Dirige l’orchestra sempre con diligenza servendo il pallone al compagno più vicino e abbassandosi molto a dare una mano alla retroguardia nella fase di non possesso.

Henderson 6 - Sempre pericoloso con i suoi calci da fermo, prova ad innescare gli attaccanti. Gara ordinata in mezzo al campo (Dal 67’ Mancosu 6 - Fa vedere delle ottime giocate frutto della sua qualità. L'ultimo a mollare).

Gallo 6 - Macina chilometri sulla fascia sinistra, si fa trovare sempre con i tempi giusti per andare al cross. Da uno di questi nasce la rete di Rodriguez.

Stepinski 5,5 - Fa un buon lavoro per la squadra facendo tanto movimento ma questa volta le occasioni per colpire sono poche. Sfortunato nel finale quando copisce di testa e mette sul fondo.

Rodriguez 6,5 - Sblocca il punteggio con una buona girata dall’interno dell’area di rigore. Fa vedere delle buone giocate sfruttando la sua velocità (Dal 68’ Yalcin 5,5 - Viene cercato spesso dai compagni nel forcing finale ma non trova il guizzo giusto).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000