Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
esclusiva

Monterosi, D'Antoni: "Il club sta adeguando le strutture alla C. Io penso al campo"

ESCLUSIVA TMW - Monterosi, D'Antoni: "Il club sta adeguando le strutture alla C. Io penso al campo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Stefano Principi
giovedì 22 aprile 2021 21:04Serie D
di Claudia Marrone

Ancora una vittoria, e un primato in classifica che permette al Monterosi di avvicinarsi ancora di più alla promozione in Serie C. Quella promozione che sfumò lo scorso anno per un soffio, quella promozione mancata che avrebbe potuto portare a una sorta di crac ma ha invece dato più veleno alla formazione laziale.
Ora a un passo dal sogno.
Di tutto questo, i microfoni di TuttoMercatoWeb.com, ne hanno parlato con il tecnico dei biancorossi David D'Antoni.

Sette gare al termine: come sta procedendo il percorso dei suoi?
"Per il momento sta procedendo tutto bene. Siamo ripartiti dopo un'annata balorda, la scorsa, che a due turni dal definitivo stop per Covid-19 ci ha visto perdere il primo posto: in C è approdato poi il Grosseto, non era facile ricreare l'entusiasmo ma in questo sono state brave tutte le componenti che formano la società. Volevamo riprenderci quello che è stato tolto".

Quale è stato il momento chiave della stagione?
"La Serie D, come noto, è stata ferma un mese per il virus, e alla ripresa abbiamo faticato le prime due gare, poi c'è stato un filotto di risultati utili. Ma più di questo, direi che ha fatto la differenza avere una rosa lunga, che nelle tante gare ravvicinate si è rivelata indispensabile: in più i ragazzi hanno sempre risposto alla grande a tutto il lavoro fatto".

Accennava allo stop, che sta facendo tanto discutere anche in Serie B...
"E' una situazione nuova per tutti quella che stiamo vivendo, credo solo che ne trae beneficio chi è bravo a gestirla. Purtroppo il momento è quello che è, inutile piangersi addosso, si deve esser pronti a tutti come lo siamo nella vita, sono due stagioni che stiamo vivendo qualcosa di incredibile. Ma c'è ben poco da lamentarsi, abbiamo la fortuna di poter comunque lavorare, seppur con limitazioni, ma lavoriamo: quindi cerchiamo di fare al meglio quello che dobbiamo".

La fine, della stagione si intende, è comunque vicina, e la Serie C pure: dal suo futuro cosa si aspetta?
"La società si sta muovendo per adeguare le strutture alla Lega Pro, ma io penso solo al campo e alle gare che dobbiamo ancora giocare: abbiamo un margine di vantaggio e va mantenuto fino alla fine. Poi con la società ci siederemo per parlare e capire i progetti futuri, dipende dalle intenzioni di tutti. Io qua ero approdato anni indietro, un percorso biennale, e un percorso biennale è anche quello attuale: finiamolo, e poi si vedrà".

Club quindi pronto al salto. Lei nel caso si sente pronto per la C?
"Se ci saremo, vedremo se sarò pronto. L'impegno e la passione ci sono, non mancano, e con quelle si colmano tanti gap".

© Riproduzione riservata
Articoli correlati
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000