Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Roberto Muzzi

...con Roberto Muzzi TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 19 febbraio 2021 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Scusa Toro, ma oggi tifo Cagliari. Spero resti Di Francesco. Montella? È bravo. Fiorentina, hai tutto per rialzarti: Pradé in discussione? Normale se mancano i risultati. Arezzo progetto importante”

“Il Cagliari mi ha dato tutto, sono un figlio che è cresciuto calcisticamente in rossoblu. Ma quando ho vestito la maglia del Toro ho provato sensazioni uniche”. Così a TuttoMercatoWeb il doppio ex di Torino e Cagliari, Roberto Muzzi, oggi dirigente dell’Arezzo.

Doppio ex: per chi tifa?
“Non me ne voglia il pubblico del Toro, ma Cagliari è dove sono cresciuto. In rossoblù mi hanno dato tutto: ho trascorso gli anni più belli della mia vita”.

Che partita si aspetta?
“Sono due squadre in difficoltà ma hanno tutto per tirarsi fuori da questa situazione. Hanno i mezzi per riprendersi”.

Di Francesco traballa.
“I risultati gli vanno contro. A me però Di Francesco piace molto. Per quanto riguarda le voci, questo è il calcio. Io spero che resti a Cagliari”.

Il sostituto potrebbe essere Montella.
“Lo conosco bene: è molto bravo”.

Spezia e Benevento protagonisti. Cagliari, Torino e non solo deludono. Che succede a questa Serie A?
“Manca il pubblico che gli da una spinta in più. Mentre altre squadre giocano più tranquille. A Cagliari e Torino il pubblico è un uomo in più”

Delude anche la Fiorentina.
“Se li prendiamo uno per uno hanno grandi qualità. Però capitano dei periodi particolari”.

I viola a fine anno potrebbero cambiare direttore sportivo.
“Dopo tanti se c’è la volontà di cambiare c’è un motivo. Prade è un direttore valido però se dopo due anni non ci sono risultati è normale che si pensi ad un cambiamento”.

E il suo Arezzo, direttore?
“La squadra c’è, abbiamo preso uno dei migliori allenatori sulla piazza come Stellone. Oggi ci gira tutto contro. Ma abbiamo un progetto importante”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000