Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Roberto Muzzi

...con Roberto Muzzi TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 19 febbraio 2021 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Scusa Toro, ma oggi tifo Cagliari. Spero resti Di Francesco. Montella? È bravo. Fiorentina, hai tutto per rialzarti: Pradé in discussione? Normale se mancano i risultati. Arezzo progetto importante”

“Il Cagliari mi ha dato tutto, sono un figlio che è cresciuto calcisticamente in rossoblu. Ma quando ho vestito la maglia del Toro ho provato sensazioni uniche”. Così a TuttoMercatoWeb il doppio ex di Torino e Cagliari, Roberto Muzzi, oggi dirigente dell’Arezzo.

Doppio ex: per chi tifa?
“Non me ne voglia il pubblico del Toro, ma Cagliari è dove sono cresciuto. In rossoblù mi hanno dato tutto: ho trascorso gli anni più belli della mia vita”.

Che partita si aspetta?
“Sono due squadre in difficoltà ma hanno tutto per tirarsi fuori da questa situazione. Hanno i mezzi per riprendersi”.

Di Francesco traballa.
“I risultati gli vanno contro. A me però Di Francesco piace molto. Per quanto riguarda le voci, questo è il calcio. Io spero che resti a Cagliari”.

Il sostituto potrebbe essere Montella.
“Lo conosco bene: è molto bravo”.

Spezia e Benevento protagonisti. Cagliari, Torino e non solo deludono. Che succede a questa Serie A?
“Manca il pubblico che gli da una spinta in più. Mentre altre squadre giocano più tranquille. A Cagliari e Torino il pubblico è un uomo in più”

Delude anche la Fiorentina.
“Se li prendiamo uno per uno hanno grandi qualità. Però capitano dei periodi particolari”.

I viola a fine anno potrebbero cambiare direttore sportivo.
“Dopo tanti se c’è la volontà di cambiare c’è un motivo. Prade è un direttore valido però se dopo due anni non ci sono risultati è normale che si pensi ad un cambiamento”.

E il suo Arezzo, direttore?
“La squadra c’è, abbiamo preso uno dei migliori allenatori sulla piazza come Stellone. Oggi ci gira tutto contro. Ma abbiamo un progetto importante”.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Il Milan a caccia della nuova continuità. L'Inter, il primato e la questione cinese
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000