Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Scaloni: "Ora sarà tutto più difficile. Il The Best? Non sono a livello di Guardiola e Ancelotti"

Scaloni: "Ora sarà tutto più difficile. Il The Best? Non sono a livello di Guardiola e Ancelotti"TUTTO mercato WEB
martedì 21 marzo 2023, 23:06Calcio estero
di Michele Pavese

L'Argentina si prepara a ricevere l'affetto della sua gente. La squadra di Scaloni giocherà in amichevole contro Panama e Curaçao, i primi impegni dopo la conquista del Mondiale: "Ho ringraziato tutti ancora una volta per aver vinto il titolo", ha detto il tecnico. "Questi sono giorni di festeggiamenti, ma dobbiamo pensare che adesso tutti vorranno batterci più di prima. Avremo bisogno di molta energia, sarà tutto più difficile".

Gomez e Garnacho out: "Le due assenze sono un peccato, soprattutto quella del Papu, che avrebbe meritato di essere qui. È comprensibile che il Siviglia non lo faccia venire, ma faremo il possibile perché possa stare con noi almeno un giorno o due. Speriamo che Garnacho possa essere presente alla prossima convocazione, è un ragazzo in cui riponiamo grandi speranze".

Il futuro di Messi: "Leo sta bene, è qui per giocare e finché lo vorrà andremo avanti. Quando cambierà idea, cercherò di convincerlo".

Il premio The Best: "Quando vinci un Mondiale tutto viene ingigantito, ma non riesco a mettermi allo stesso livello di Ancelotti e Guardiola. Sono orgoglioso del premio".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile