Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Pink Bari, Signorile: "Temo che il professionismo sarà rinviato. Molti club non sono convinti"

Pink Bari, Signorile: "Temo che il professionismo sarà rinviato. Molti club non sono convinti"
giovedì 13 maggio 2021 18:19Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Intervistata da Tuttocalciofemminile la presidentessa della Pink Bari Alessandra Signorile ha parlato della situazione del movimento femminile e del prossimo passaggio al professionismo: “Vedo un panorama confuso e la mia Pink, che è retrocessa con grande dispiacere, sta aspettando di capire da dove ripartirà il calcio femminile. Io sono per il professionismo, lo dico e lo ripeto, ma quanti la pensano come me? Il calcio sta vivendo un momento molto delicato. La storia della Superlega è una ferita dolorosa. Avete visto come è stata immediata la rivolta dei tifosi? La Superlega non era vero calcio. E nel femminile vedo confusione. Fosse per me il professionismo dovrebbe partire subito. Non tra un anno, subito. Così sarebbero chiare le posizioni delle varie società. Invece tempo che si arriverà a un rinvio, anzi potrei scommetterci su. Le società di Serie A, all'interno della Divisione, diranno che non siamo ancora pronti, che questo nuovo status non è sostenibile economicamente. E il presidente Gravina non potrà che prendere atto della posizione del club. Alla fine le grandi sconfitte saranno le calciatrici che non potranno essere considerate alla pari dei loro colleghi maschi. Non è vero che non ci sia sostenibilità economica come si dice in giro. Questa riflessione è una mancanza di rispetto nei confronti di tanti presidenti che in questi anni hanno portato avanti il calcio femminile facendo quadrare i conti. La mia Pink è una società sana, non ho mai sposato il principio che forse è meglio fare un milione di debiti. Voglio capire che strade imboccheremo. Poi, deciderò come comportarmi".

Spazio infine anche al rapporto con il Bari maschile di proprietà della famiglia De Laurentiis: "In questo momento ha altri pensieri. Deve concentrarsi sui play-off per cercare di conquistare la Serie B. Io non penso a De Laurentiis per avere magari un milione di euro da investire nella costruzione della rosa. Penso che un rapporto forte tra maschile e femminile sarebbe positivo per il calcio a Bari. Il mondo femminile è in continua crescita. Andrebbe accompagnato nella maniera giusta. La grande sfida è far giocare a pallone tutte le bambine che lo desiderano. Questo vale per Bari e per qualsiasi angolo d'Italia".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000