Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Addio alla Superlega o niente Serie A. Gravina spiega i rischi futuri per la Juventus

Addio alla Superlega o niente Serie A. Gravina spiega i rischi futuri per la JuventusTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
martedì 11 maggio 2021 00:45I fatti del giorno
di Simone Bernabei

Come noto, la UEFA sta valutando possibili risvolti e sanzioni per le 3 squadre che formalmente fanno ancora parte della Superlega, ovvero Real Madrid, Barcellona e Juventus. Nei prossimi giorni si capirà qualcosa di più in merito, ma intanto anche dalle istituzioni calcistiche italiane arrivano prese di posizione ben precise. Che erano già emerse nei giorni scorsi, ma che nelle scorse ore il presidente Gabriele Gravina ha voluto ribadire: “Questo muro contro muro non fa bene al mondo dello sport, non fa bene ad alcuni club: mi auguro che nel giro di pochissimo, magari qualche ora, ci possa essere la fine di questa lotta tra la UEFA e i grandi club”, ha rotto il ghiaccio il presidente federale. Per poi entrare nello specifico della questione: “Io spero di poter essere mediatore tra la Juventus e la UEFA: non fa bene al calcio internazionale, al calcio italiano, alla Juventus. Previste sanzioni da parte della FIGC? No, abbiamo già detto che la federcalcio rispetta le regole. Le regole prevedono la non partecipazione al nostro campionato se non si accettano i principi previsti dalla federazione e dalla UEFA”.

Clicca qui per tutte le parole del presidente federale Gabriele Gravina

Insomma, il concetto è chiaro: nel caso in cui la Juventus non dovesse uscire definitivamente dalla Superlega, la società bianconera non potrà prender parte alla prossima Serie A, da regolamento. Un pensiero ribadito anche in una successiva intervista: “Le norme sono chiare: se al momento dell’iscrizione al prossimo campionato la Juventus farà ancora parte della Superlega non potrà partecipare alla Serie A. Dispiacerebbe per i tifosi ma le regole sono regole: valgono per tutti”.

TMW RADIO - Sconcerti: "Gravina? Parole dure ma necessarie. La Juve ora deve decidere"

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000