Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Gudmundsson tra mercato e guai giudiziari. L'avvocato del giocatore: "E' innocente"

Gudmundsson tra mercato e guai giudiziari. L'avvocato del giocatore: "E' innocente"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 29 maggio 2024, 00:38I fatti del giorno
di Andrea Piras

Momento non facile fuori dal campo per Albert Gudmundsson. L'attaccante del Genoa, che ha brillato nella stagione che si è appena conclusa attirando le attenzioni dei top club italiani e non solo, potrebbe essere rinviato a giudizio per un presunto caso di violenza sessuale. I fatti risalgono all'estate scorsa quando una donna conosciuta in un locale di Reykjavik lo ha denunciato. Due mesi fa il caso fu archiviato ma adesso la donna ha fatto ricorso e ha ottenuto non solo la riapertura del caso. Il numero 11 rossoblù dovrà infatti comparire in giudizio davanti al tribunale di Reykjavik il prossimo autunno

Potrebbe essere complessa la vicenda del calciatore che rischierebbe molto qualora venisse accertata la sua colpevolezza. L'articolo 194 del Codice Penale islandese in materia di reati sessuali recita: "Chiunque ha rapporti o altri rapporti sessuali con una persona senza il suo consenso è colpevole di stupro ed è punito con la reclusione da un minimo di 1 anno a un massimo di 16 anni".

Pronta è arrivata la replica da parte dell'avvocato Vilhjalmur H. Vilhjalmsson che tutela gli interessi della punta del Grifone in questo caso: "Albert Gudmundsson è innocente. Non è successo nulla di nuovo, tutto questo fa parte dell'iter processuale che già conosciamo. Manteniamo la piena fiducia nella giustizia" ha concluso Vilhjalmsson.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile