Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Benatia per la salvezza, Parma al lavoro. L'ultima gara in Serie A 799 giorni fa

Benatia per la salvezza, Parma al lavoro. L'ultima gara in Serie A 799 giorni faTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
lunedì 18 gennaio 2021 17:15Serie A
di Raimondo De Magistris

Medhi Benatia è calciatore che nel cammino all'Al Duhail ha percorso ben altra strada rispetto a Mario Mandzukic. Il difensore marocchino ha giocato l'ultima gara ufficiale martedì scorso contro l'Al-Sadd, una gara persa 3-1 disputata per tutti i 90 minuti.
Rispetto alla passata stagione, Benatia quest'anno sta giocando meno ma resta un elemento importante per la squadra qatariota che, per questo motivo, non vorrebbe liberarlo a zero per poi farlo firmare con il Parma.

Vedremo come si evolverà la vicenda nelle prossime ore. Non sarà semplice, perché Benatia è giocatore che a suon di buone prestazioni ha ampiamente giustificato l'investimento da 8 milioni di euro più bonus: nello scorso campionato ha disputato 24 partite tra campionato e Champions League asiatica, nella stagione precedente si inserì subito nell'undici titolare. L'unico gol realizzato con la maglia dell'Al Duhail nel match d'esordio valido per la Champions League asiatica, disputato il 5 marzo 2019 contro l'Esteghlal. In quella occasione, Benatia ritrovò il campo dopo diversi mesi: aveva concluso la sua avventura alla Juventus collezionando una lunga serie di panchine, da novembre 2018 a gennaio 2019, e dopo quella partita è sceso in campo con regolarità.

Dovesse tornare in Italia, ci sarebbe però da capire che giocatore ritroverebbe la nostra Serie A. L'ultima partita in Italia è infatti datata 11 novembre 2018, 799 giorni fa, contro il Milan. Una vita fa per un giocatore che va per i 34 anni, al tramonto della sua carriera, ma cbe potrebbe dare con la sua esperienza un aiuto fondamentale nella corsa salvezza.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000