Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Manzo: "Viola, si vede la mano di Prandelli. Milan splendido, tutti sanno cosa fare".

ESCLUSIVA TMW - Manzo: "Viola, si vede la mano di Prandelli. Milan splendido, tutti sanno cosa fare". TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 13 gennaio 2021 19:08Serie A
di Lorenzo Marucci

Nel corso del TMW News è intervenuto Andrea Manzo, ex centrocampista di Fiorentina e Milan, ora allenatore. Con lui si è parlato inizialmente del match di Coppa Italia perso dai viola contro l'Inter: "Nel primo tempo i nerazzurri non hanno fatto uscire gli avversari, Kouame era troppo solo, poi nella ripresa con le due punte e Bonaventura e Castrovilli mezzali che accompagnavano bene l'azione la difesa di Conte è andata in difficoltà e la Fiorentina ha giocato con più serenità. Subendo pochissimo. Nei supplementari i viola sono calati ed è venuta fuori la prestanza fisica dei nerazzurri. Si vede comunque la mano di Prandelli, la squadra è in crescita".

E' un'Inter che convince per lo scudetto?
"E' la squadra che sarà l'antagonista della Juve, è una corazzata. Poi chiaramente ci può essere sempre il Milan, che ha ora una splendida identità grazie a Pioli".

Tornando alla Fiorentina la strada è quella delle due punte?
"Con le due punte la squadra si trova meglio, Vlahovic da solo fa fatica mentre con le due punte lui dà profondità, fa salire la squadra. Credo Prandelli sappia bene quali sono le caratteristiche dei giocatori, sa mettere i giocatori al posto giusto e sono convinto stia trovando la quadra".

Il Milan: cosa l'ha più colpita in generale dei rossoneri?
"Calabria prima veniva preso di mira, adesso gioca esterno e fa gol e anche a metà campo si dimostra ottimo. E' tutto il Milan che è cresciuto, chiunque entra sa cosa fare. Vedo un gran lavoro di Pioli, ma anche di Maldini e della dirigenza. La squadra andrebbe ritoccata a centrocampo se fosse possibile, a livello numerico. In generale dico anche che il pubblico a qualche giocatore può creare a volte degli scompensi, ora invece giocano liberi. E il gruppo è fortissimo, tutti uniti. Gli incitamenti sono sempre positivi anche quando c'è un errore"

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000