Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Hellas, Di Francesco punta forte sugli esterni: Faraoni e Lazovic centrali nel nuovo progetto

Hellas, Di Francesco punta forte sugli esterni: Faraoni e Lazovic centrali nel nuovo progettoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 24 giugno 2021 09:30Serie A
di Luca Chiarini

Il più grande atto rivoluzionario, a volte, sta nell'effettuare piccoli ritocchi, non stravolgimenti. Questo concetto, estremizzato, racchiude in un certo senso la forma mentis del Di Francesco da poco planato sul pianeta Verona. Il credo tattico del nuovo allenatore non è un'ortodossia inattaccabile, ermetica e sempre uguale a sé stessa. Piuttosto, almeno nelle intenzioni, è un disegno fluido, votato alla mutevolezza e all'adattabilità del capitale umano chiamato ad interpretarlo. E dunque la prima grande novità, resa manifesta nella conferenza di presentazione di una settimana fa, è l'apertura a mantenere la difesa a tre come assetto di partenza.

Un'intenzione, appunto, rivedibile in corso d'opera, perché il lavoro sul campo di DiFra, di fatto, deve ancora iniziare. Ma reale e soprattutto non scontata, se si considera che all'arrivo del tecnico pescarese c'era chi postulava già la potenziale svalutazione di Faraoni e Lazovic, perfetti esterni a tutto campo, incognite in una linea difensiva a quattro. Questa indicazione li riproietta nel cuore del progetto (non che vi fossero mai usciti): due interpreti del ruolo di questo calibro sono merce rara. Decisivi con Juric e destinati ad esserlo anche con Eusebio.

In due, nell'ultima stagione, sommano tredici assist e sette reti. Oro colato e da non disperdere. E infatti il club li ha blindati, rinnovando (a distanza di pochi mesi) i rispettivi contratti fino al 2024. Il nuovo corso riparte anche e soprattutto da loro. A meno di offerte irrinunciabili, beninteso, di cui però (almeno per il momento) non si avverte il sentore. Per Lazovic in passato si era fatta avanti la Lazio, a caccia di un esterno mancino da regalare a Inzaghi. Facile immaginare che il cambio di guida tecnica abbia dirottato su altri profili l'interesse dei biancocelesti. Per Faraoni gli ammiccamenti sono provenuti da più fronti, senza mai sfociare in nulla di concreto. La storia, salvo clamorosi ribaltoni, sembra destinata a ripetersi.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000