Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Inter, Conte: "Con Perisic il tempo è stato galantuomo. Abbiamo bisogno di questo Lukaku"

Inter, Conte: "Con Perisic il tempo è stato galantuomo. Abbiamo bisogno di questo Lukaku"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 14 febbraio 2021 23:40Serie A
di Niccolò Pasta

Ai microfoni di Sky Sport, nel post di Inter-Lazio, Antonio Conte, allenatore dell’Inter, analizza la vittoria ottenuta contro i biancocelesti: “Essere prima era un obbiettivo che inseguivamo da un po’ di tempo. Lo abbiamo fatto oggi dopo una partita giocata contro un’ottima squadra a cui faccio i complimenti: sono tosti, quadrati, con grandi qualità. Veniva da sei vittorie, questo dimostra la nostra forza mentale. Sono molto contento per i ragazzi, ora per noi deve essere un punto di partenza e non di arrivo. La prossima è contro il Milan, il derby, arrivarci davanti è molto meglio ma sarà una partita bella, fra squadre forti, con ambizioni”.

Lukaku ed Eriksen: che partita hanno fatto?
“Per Lukaku, ha dato una grandissima risposta, come tutta la squadra. Lo stesso Lautaro lo ha fatto, Perisic, la difesa, Brozovic. E’ importante per Romelu dare queste risposte in un periodo in cui aveva fatto prestazioni opache, dopo che qualcuno dopo il derby aveva parlato e c’erano stati strascichi psicologici. Ci sono momenti in cui ci sono prestazioni più basse. Abbiamo bisogno di questo Romelu e di queste prestazioni di squadra. Oggi, contro una grandissima Lazio, c'è da fare un applauso a tutti. Eriksen sta iniziando a capire cosa vogliamo da lui, penso che il fatto che abbia giocato oggi e la scorsa, facendo una buonissima partita, sia la strada. Abbiamo bisogno di tutti, anche di chi ha recuperato adesso, come Vecino, che è da tantissimo che non gioca e ora è a posto. Le risposte arrivano da tutti, da Gagliardini, Perisic che ha fatto una partita notevole. Dobbiamo continuare a lavorare così, sapendo che c'è un unico obiettivo: l’Inter e rendere orgogliosi i tifosi”.

Eriksen tatticamente da mezzala rende meglio?
“Io penso che Eriksen abbia avuto problemi di ambientamento, capire la Serie A che è difficile, tattica, e in più ora c'è un’intensità superiore rispetto agli anni precedenti. Lui adesso sta capendo, sta entrando in determinate situazioni. Ci abbiamo provato in ogni modo ad inserirlo, abbiamo cambiato sistema e adesso ha fatto un passo verso di noi e inizia a capire l’italiano, che è importante, anche per i compagni. Oggi ha fatto una partita molto attenta in difesa, non solo in offensiva. Dà qualità, ha una gamba più rabbiosa rispetto a prima ed è un’arma in più. E’ un’opzione in più e sono più sereno a puntare su di lui”.

Perisic su Lazzari è stata una sorpresa:
“Anche per Perisic il tempo è stato galantuomo. Abbiamo lavorato su un ruolo: lui è un esterno d’attacco e ora, lavorandoci, riesce a fare le due fasi in maniera giusta. Può crescere ancora tanto, ha potenzialità che nemmeno lui conosce. Gli chiedo questo, ma anche in fase difensiva non ha sbagliato niente, sono contento anche per lui che era un altro che, tornato all’Inter, era stato messo in discussione. Abbiamo fatto di necessità virtù, quando c'è del materiale qualitativo, fisico e umano, alla fine si possono raccogliere i frutti, Ampliamo quel ventaglio di soluzioni che prima era più limitato. Il migliore in campo? L’importante è che vinca la squadra, i ragazzi sono focalizzati su questo. Questo deve essere un punto di partenza e non di arrivo, altrimenti tutto sarebbe vanificato”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000