Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Inter, Conte: "Possiamo e dobbiamo fare ancora meglio. Ora quattordici finali per noi"

Inter, Conte: "Possiamo e dobbiamo fare ancora meglio. Ora quattordici finali per noi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
lunedì 01 marzo 2021 00:15Serie A
di Dimitri Conti

Antonio Conte, allenatore dell'Inter, è stato intervistato dall'emittente ufficiale del club nerazzurro dopo la vittoria sul Genoa: "I complimenti vanno fatti ai giocatori. Sicuramente si è creato un gruppo forte e solido e di questo sono molto contento. Tante volte non è semplice, c’è solo il campionato e per tanti non c’è spazio perché per fortuna riusciamo a stare bene. Faccio un applauso a chi gioca di meno perché sta dimostrando attaccamento all’Inter e non è semplice, per loro il noi viene prima dell’io. Sono contento di questo".

Abbiamo visto tanta soddisfazione nella sua esultanza.
"Era una partita che aveva tante difficoltà, il Genoa è in forma dall’arrivo di Ballardini: sono solidi e esprimono un buon calcio, meritano i miei complimenti. Per noi era un test dopo Lazio e Milan: in queste partite le antenne sono dritte. In certe partite rischi di scivolare su una buccia di banana, oggi è andata bene e con il Parma serve la giusta fame".

Secondo 3-0 consecutivo, come si trova questo equilibrio?
"Con il lavoro in fase offensiva e difensiva da parte di tutti. Con il lavoro la squadra ha iniziato a capire quando si può pressare alto, quando aspettare. Oggi abbiamo più compattezza e più equilibrio, questo ci sta permettendo di subire meno reti ma senza perdere il vizio di fare gol".

È soddisfatto di come la squadra sta utilizzando gli strumenti dati da lei?
"Sì, ma possiamo e dobbiamo fare meglio. Anche oggi abbiamo creato tanto, potevamo essere più cinici e cattivi e cercare di mettere il risultato in cassaforte già nel primo tempo. I ragazzi dopo un anno e mezzo riconoscono le situazioni, le studiamo di partita in partita per non subire gol e fare male. C'è stata una crescita della squadra nel riconoscere i momenti, bisogna darne atto. Detto questo, mancano 14 partite e per noi devono essere 14 finali".

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Il futuro di Dybala. Roma, tutto sull'Europa League
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000