Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Juve, col Verona un altro pari. Passo falso che può costare lo scudetto

Juve, col Verona un altro pari. Passo falso che può costare lo scudettoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 28 febbraio 2021 08:30Serie A
di Simone Dinoi

Finisce ancora 1-1. Hellas Verona e Juventus producono nella gara di ritorno in un ventoso stadio Marcantonio Bentegodi lo stesso risultato dell’andata, decisa lo scorso ottobre dalle reti di Kulusevski e Favilli. La squadra di Juric ferma nuovamente quella di Andrea Pirlo sul rettangolo verde veneto con i bianconeri che sbloccano la gara passando in vantaggio grazie alla solita rete di Cristiano Ronaldo su assist di Chiesa a inizio ripresa; padroni di casa che poi recuperano l’incontro grazie al colpo di testa di Barak, bravo a svettare su Alex Sandro, su cross di Lazovic, Demiral troppo morbido nell’occasione, che vale il pareggio finale. Per la Juventus è il settimo pari in campionato che, considerato l’andamento altalenante ormai caratteristico di Madama, sa tanto di addio scudetto.

Juventus che tutto sommato aveva condotto con intelligenza la propria gara fino alla rete del vantaggio confezionata dall’asse Chiesa-CR7. Solo undici i giocatori di movimento della prima squadra infatti partiti da Torino per Verona e a disposizione di Pirlo, e neanche tutti e undici in perfette condizioni fisiche. McKennie parte dalla panchina lasciando spazio al terzetto Bentancur-Rabiot-Ramsey che prova a reggere l’urto fisico degli avversari ma fatica, soprattutto col gallese, a incidere tecnicamente sull’andamento della gara. E quando la benzina nelle gambe inizia a venire meno, la panchina, quasi completamente composta da giocatori dell’Under 23, non viene in aiuto per ridare vitalità alla squadra. Il Verona pareggia con Barak, disattenzione di Demiral non lucido ad accorciare sul crossatore Lazovic, e la partita lentamente si avvia verso il pari finale se non fosse per uno squillo veneto, sempre targato dall’esterno serbo subentrato a Dimarco, che si stampa sulla traversa. I bianconeri l’hanno indirizzata la sfida ma non sono poi riusciti a proteggerla. Così come il tricolore che appare, ormai, sempre più destinato verso altre piazze.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000