Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juve, tutti pazzi per Huijsen: dall'Atalanta al Girona, fino al Dortmund. Tutti gli scenari

Juve, tutti pazzi per Huijsen: dall'Atalanta al Girona, fino al Dortmund. Tutti gli scenariTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 19 giugno 2024, 12:53Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

Dean Huijsen, la Juventus e un futuro tutto da scrivere. Secondo quanto riportato da Tuttosport il difensore spagnolo, nato in Olanda, è nel mirino di diversi club europei ma la società bianconera non intende privarsene, se non di fronte a un'offerta da almeno 30 milioni di euro, visto che Giuntoli e Thiago Motta ne hanno parlato e lo ritengono un elemento di grande prospettiva.

Girona, Newcastle e Borussia Dortmund.
L'ultimo club ad aver messo gli occhi su di lui è il Girona, che pare avere le più serie intenzioni. I catalani centrale classe 2005 possono offrire l’ambiente in cui è cresciuto, ovvero la penisola iberica, e il palcoscenico più prestigioso, dunque la Champions League. Ma il direttore tecnico bianconero sta mantenendo rapporti piuttosto stretti anche con il Newcastle e soprattutto con il Borussia Dortmund, società nell’orbita di Sancho e attuale proprietaria del cartellino di Adeyemi, profilo piuttosto gradito a Motta.

Capitolo Atalanta.
In tutto questo non deve essere sottovalutata l'ipotesi che Huijsen possa restare in Serie A, sponda Atalanta, nell'operazione che potrebbe portare Teun Koopmeiners alla Juventus. Nei prossimi giorni ci sarà un contatto tra la Vecchia Cignora e la Dea: sul piatto un’offerta economica e, per abbassare l’esborso totale rispetto alle pretese intorno ai 60 milioni provenienti dal Bergamo, una contropartita tecnica. Quale? Ma proprio Huijsen, naturalmente. Reputato un giovane di grande talento da Gasperini, ma anche una carta da calare sul tavolo già nell’immediato dopo il grave infortunio occorso a Scalvini.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile