Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Lazio, Reina: "Su Zaniolo la parata più bella. Ho detto a Pedro che avrebbe segnato"

Lazio, Reina: "Su Zaniolo la parata più bella. Ho detto a Pedro che avrebbe segnato"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 26 settembre 2021 22:08Serie A
di Niccolò Pasta

Ai microfoni di Lazio Style, Pepe Reina commenta la vittoria contro la Roma: “Ogni tanto scappa anche qualche parata, non sono bravo solo coi piedi (ride, ndr). È stata una prima mezz’ora positiva, con tante belle cose. Siamo andati 2-0, poi per bravura loro e qualche errore nostro che ci ha allungato e loro hanno accorciato. Ogni angolo era un grande pericolo, sono fisici e Veretout e Zaniolo sono molto pericolosi per come battono. Nella ripresa l’abbiamo ripresa in mano, ma meglio vincere così, soffrendo, che ti lascia un sapore più positivo”.

La parata più difficile?
“Quella sull’angolo sembra scontata ma non lo è, ho avuto la fortuna di deviare sul palo. Sono contento”.

Si era sottovalutata la Lazio?
“Alla fine in un derby non puoi sottovalutare nessuno, non ci sono favoriti. È una partita diversa, davanti a tifosi meravigliosi. Ci sono stimoli diversi che ti rendono felice di essere calciatore. L’unica partita che abbiamo sbagliato è stata contro il Cagliari, ci mancano due punti. A Milano era tosta, da due anni loro giocano nello stesso modo ed era difficile. Bisogna guardare avanti, bisogna avere la pazienza perché siamo in un periodo di crescita e adattamento, di cambiamento. I risultati non sono scontati”.

Cos’ha di speciale Pedro?
“Lo dice anche il Mister, quando ci sono grandi partite servono grandi giocatori e lui è un giocatore da grandi partite. Ha tutto pronto, gli avevamo detto che era la sua partita e sicuro avrebbe segnato, e così è stato. Gli ho detto ‘Divertiti perché è la tua partita’”.

I gol subiti non rendono merito ai progressi che state facendo?
“Ci sono tante cose che stiamo facendo diversamente. Non solo i difensori, è cambiato il modo di difendere, non è scontato. Sono molto felice di avere questi difensori, che stanno facendo il loro meglio per accorciare i tempi di adattamento”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000