Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Mercato d'attesa, l'Inter lavora sottotraccia

Mercato d'attesa, l'Inter lavora sottotracciaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Uefa/Image Sport
giovedì 18 agosto 2022, 07:00Serie A
di Gianluigi Longari
fonte sportitalia

Con il gioco ad incastri che caratterizza il calciomercato in Italia, è inevitabile che si creino situazioni di fervida attesa da parte dei protagonisti della sessione in corso. Esempio eloquente è quello dell'Inter, che ultimata la cessione di Casadei concentrerà i suoi sforzi sulla retroguardia: Akanji sta concedendo assoluta priorità ai milanesi e potrebbe per questo motivo rinnovare con il Borussia: vuole favorire un accordo economicamente percorribile. Un discorso analogo è da riferirsi alla Juventus, che vede le proprie velleità di raggiungere Paredes al momento bloccate dalle pretese economiche di Rabiot e chi lo assiste. Con quella commissione l'affare con lo United non si farà. Allo stesso modo anche Depay sta aspettando il via libera del suo avvocato Ledure per rescindere il vincolo con il Barca e di conseguenza unirsi alla truppa di Allegri. L'esempio limite è però quello di Belotti: priorità alla Roma ma i giallorossi devono affrettarsi a completare le uscite in attacco. Il rischio di una sorpresa è dietro l'angolo, e la Roma non ha intenzione di correrlo.