Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Milan, 4 titolari in forse con il Sassuolo. Ma Pioli vuole blindare il secondo posto

Milan, 4 titolari in forse con il Sassuolo. Ma Pioli vuole blindare il secondo posto TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
mercoledì 21 aprile 2021 07:45Serie A
di Antonio Vitiello

Non c’è pace per il Milan che ritrova Davide Calabria ma ha quattro giocatori in forse per la gara di oggi contro il Sassuolo. Il problema degli infortuni ha accompagnato tutta la stagione dei rossoneri e per la sfida odierna ci sono quattro titolari in forte dubbio. L’ultimo allenamento mattutino dirà se Ibrahimovic, Bennacer, Calhanoglu ed Hernandez riusciranno a far parte del match. Dei quattro, sono più a rischio forfait Ibra (per un affaticamento muscolare) e il centrocampista algerino, mentre Calhanoglu e Hernandez potrebbero stringere i denti e prendere parte alla gara. Il Milan, nonostante le voci assordanti sulla Super League, sta provando a concentrarsi sul campo per blindare il secondo posto in classifica: “Il Milan negli ultimi sette anni non è mai arrivato nelle prime quattro posizioni. Per noi è un traguardo che certificherebbe la continuità di un percorso di crescita”, ha confessato l’allenatore Stefano Pioli. “Mancano sette partite e siamo concentrati su questo. Non è il momento di parlare di futuro e non sono io la persona più indicata per parlarne. A oggi abbiamo gli stessi punti che avevamo alla fine dell'anno scorso, pur avendo giocato 13 partite in Europa di cui ne abbiamo perse solo due; la crescita della squadra è evidente. Dobbiamo pensare solo a fare il massimo da qui alla fine". Il Milan proverà a farlo con Rebic in attacco, e con il rientro di Calabria dal primo minuto dopo un mese d’infortunio. “Veniamo da una vittoria difficile, che ci deve fare acquisire convinzione e mentalità. Affrontiamo un avversario che vive per preparare questo tipo di partite, con un gioco evoluto e di velocità”, ha spiegato l’allenatore. “Dovremo essere pronti a mettere in campo una prestazione di qualità e all'altezza delle nostre aspettative".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000