Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Riecco Edin Dzeko: "Dura la perdita della fascia, difficile da accettare. Ma conta solo la Roma"

Riecco Edin Dzeko: "Dura la perdita della fascia, difficile da accettare. Ma conta solo la Roma"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 15 aprile 2021 23:49Serie A
di Raimondo De Magistris

"Alla fine ce l'abbiamo fatta e questa è la cosa più importante. La squadra ha fatto vedere carattere. Abbiamo sofferto, ad Amsterdam e anche oggi. Abbiamo corso tanto fino alla fine e ci siamo meritati questa semifinale". Parole e pensieri di Edin Dzeko, centravanti della Roma e autore del gol del definitivo 1-1 nella sfida contro l'Ajax. "Il gol? Bisogna stare lì quando arriva la palla. A 35 anni magari faccio una corsa in meno, ma bisogna stare lì. Quell'azione dovevamo farla anche altre volte, siamo usciti con 2-3 passaggi e siamo arrivati in porta. Sono contento anche per Calafiori, non ha giocato tanto quest'anno e giocare così i quarti di finale è importante".

Hai vinto tanto in carriera. Questa Roma può giocarsela alla pari con lo United?
"Se siamo arrivati fin qui vuol dire che sì, possiamo giocarcela. Non abbiamo avuto un cammino facile, siamo arrivati in semifinale battendo squadre forti e ora ci attende un'altra squadra forte. Ma noi siamo la Roma e dobbiamo dare tutto per provare ad arrivare in semifinale".

Ti senti la Roma?
"Questo è il mio sesto anno qui. Ci sono stati alti e bassi, questa stagione a livello personale non è stata la migliore per tante cose, ma a me non piace guardare indietro. Siamo arrivati in semifinale di Europa League, ci sono tanti ragazzi che giocano per la prima volta una semifinale e dobbiamo divertirci, non si gioca tutte le settimane all'Old Trafford..."

Ti piacerebbe indossare di nuovo la fascia di capitano?
"Per me la fascia è sempre stata un onore, ma io gioco per la Roma, non per la fascia, e darò sempre il massimo per la Roma. Questo conta, nient'altro".

Resterai alla Roma?
"E' difficile pensarci adesso, abbiamo una semifinale da giocare e otto gare di campionato. Poi vediamo..."

Quanto è stato complicato fermare il motore per la perdita della fascia e poi ripartire?
"E' dura. Certe cose erano difficili da accettare, ma io sono sempre stato forte di testa e questa è una cosa molto importante. Questa è una cosa che alla fine mi ha portato sempre avanti, come in questa situazione. Non torno indietro, la cosa importante è la Roma. Non la fascia, Dzeko o altro..."

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000