Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Roma, poco cercato e occasioni da gol assenti: i numeri della crisi di Mayoral

Roma, poco cercato e occasioni da gol assenti: i numeri della crisi di Mayoral TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
martedì 09 marzo 2021 08:15Serie A
di Dario Marchetti

Per un problema risolto, quello della difesa, Fonseca ora deve ‘aggiustare’ l’attacco che nelle ultime sei partite ha segnato un solo gol e a realizzarlo è stato Pedro all’Udinese siglando il 3-0 finale. Le altre reti poi sono arrivate tutte da difensori e centrocampisti, sintomo di una frenata chiara dei centravanti giallorossi. E se il calo di Mkhitaryan è fisiologico dopo aver trainato la squadra per tutta la prima parte della stagione, a finire sul banco degli imputati è sopratutto Borja Mayoral perché Dzeko combatte con una lesione muscolare da qualche giorno ed El Shaarawy, al netto di una posizione nella quale non sembra trovarsi a suo agio, ha iniziato da poco a entrare nelle turnazioni del mister. Chi invece in campo c’è sempre andato e proprio l’attaccante spagnolo, il quale in Serie A non segna dalla gara con il Verona e nelle successive sei non è mai riuscito a lasciare il segno. Lo ha fatto in Europa contro il Braga nei due spezzoni di partite giocati, ma quando in campionato sarebbero serviti i suoi gol non ha mai risposto presente. “E’ vero che non ha segna tanto ultimamente - ha spiegato Fonseca dopo la vittoria con il Genoa -, ma fa un grande lavoro per la squadra”. I numeri, però, nelle partite con Juventus, Udinese, Benevento, Milan, Fiorentina e Genoa dicono altro. Le occasioni da gol create per i compagni si contano sulle dita di una mano (2), così come i tiri verso lo specchio della porta (5). Troppo poco se consideriamo come solo contro il Verona all’Olimpico, gara che ha visto lo spagnolo fare una rete e un assist, aveva creato due occasioni per i compagni e calciato 4 volte in porta (una delle quali nello specchio). Contro gli uomini di Juric poi Mayoral aveva giocato 42 palloni, quasi il doppio in più di tutti quelli avuti nelle successive sei partite. Poco cercato dunque anche dai compagni che invece su Dzeko si appoggiano e giocano di più , basti pensare al 3-0 contro l’Udinese dove il bosniaco ha giocato 18 palloni in 27 minuti a fronte dei 22 di Mayoral in 70. Insomma, numeri che devono far riflettere Fonseca anche in vista dello Shakhtar di giovedì. Il recupero di Dzeko appare complicatissimo e qualcosa dovrà cambiare per evitare di presentarsi in Europa League con la stessa bulimia da gol vista in campionato. Mkhitaryan da falso nove può essere una soluzione nel breve termine, più difficile immaginarla nel lungo periodo. Pe entrare in Champions serve un bomber, le concorrenti (Atalanta, Juve, Milan e Lazio) ce l’hanno, la Roma, invece, sta ancora cercando il suo.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: La Juve torna a pensare a Kean. Neymar si candida per il Pallone d'Oro
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000