Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Roma, Reynolds: "Quando ho saputo che sarebbe arrivato Mourinho è stato incredibile"

Roma, Reynolds: "Quando ho saputo che sarebbe arrivato Mourinho è stato incredibile"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
martedì 21 settembre 2021 18:45Serie A
di Andrea Piras

Il difensore della Roma Bryan Reynolds ha parlato in esclusiva per CBS Sports del suo inserimento nel gruppo giallorosso: “Roma è una città fantastica. Per me è stato un grande cambiamento passare dagli Stati Uniti a Roma, ma vivere qua è una cosa molto bella. Sono arrivato con Paulo Fonseca, poi ho iniziato a leggere che il tecnico sarebbe cambiato. Quando ho saputo che Mourinho sarebbe diventato l’allenatore della Roma? Wow…è stato incredibile. Non solo giocare nella Roma ma anche con uno dei migliori allenatori al mondo. Non è facile perché è un tecnico molto esigente ma l’importante è migliorare e capire cosa vuole".

Differenze - Le differenze fra il campionato statunitense e quello italiano sono diverse: "In MLS hai il tempo di ricevere il pallone - ha proseguito Reynolds - di pensare alla prossima giocata. In Serie A è completamente diverso: il ritmo è incredibile, quando ricevi il pallone devi già sapere cosa fare, devi pensare velocemente, non hai tempo di fare altro. Anche in allenamento i ritmi sono incredibili ma quando ho avuto modo di esordire la scorsa stagione, contro il Parma, sono entrato in campo e mi sono reso conto che nulla aveva a che fare con gli allenamenti, è tutto molto più veloce. E’ un campionato bellissimo, soprattutto ora che sono tornati i tifosi. Incredibile quanto successo al gol di El Shaarawy contro il Sassuolo. Il boato dei tifosi e la corsa sotto la Curva Sud è stato qualcosa che difficilmente potevo immaginare”.

Ruolo - Infine un pensiero anche sul suo ruolo: “All’inizio della mia carriera giocavo come ala poi sono diventato un terzino, ruolo che sto ricoprendo ora. Deluso di stare in panchina? La Serie A è uno dei miglior campionati d’Europa e anche uno dei migliori a livello difensivo. Ho ancora tanto da imparare, sto dando il massimo in allenamento ogni giorno e spero di avere la mia chance. Italiano? Capisco più di quanto posso parlarlo, so parlare nei ristoranti…tipo “Posso avere un’amatriciana?".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000