Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Sampdoria-Atalanta 0-2, le pagelle: Audero limita i danni, gli esterni della Dea volano

Sampdoria-Atalanta 0-2, le pagelle: Audero limita i danni, gli esterni della Dea volanoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 01 marzo 2021 06:05Serie A
di Tommaso Bonan

SAMPDORIA-ATALANTA 0-2
(40' Malinovski, 70' Gosens)

SAMPDORIA (a cura di Andrea Piras)
Audero 6,5 - Incolpevole sul gol di Malinovskyi, rischia tantissimo nel secondo tempo bucando l’uscita ma rimediando di fatto salvando tutto su Gosens. Nulla può nemmeno sul 2-0, salva il tris su Pessina.

Bereszynski 5,5 - Dialoga sulla corsia di destra con Jankto sovrapponendosi spesso. Prova a chiudere su Malinovskyi ma è troppo tardi. Nella ripresa va più in apnea.

Ferrari 5,5 - Non bada al sodo quando deve chiudere sugli attaccanti ma quando l’Atalanta va via in velocità viene preso un po’ nel mezzo. Anche lui posizionato non bene in occasione del vantaggio nerazzurro.

Yoshida 5,5 - Va a chiudere sui portatori di palla dell’Atalanta con decisione, non molla Muriel giocando d’anticipo ma è piazzato male nell’azione che porta al vantaggio di Malinovskyi.

Augello 6 - Accorcia molto sui trequartisti nerazzurri e si fa vedere anche con buone giocate in proiezione offensiva. Gli esterni dell’Atalanta lo sollecitano spesso.

Jankto 5,5 - Corre molto sulla destra, impegna Sportiello con una conclusione velenosa nella prima frazione di gara che il portiere nerazzurro mette in calcio d’angolo ma anche diverse disattenzioni (Dal 66’ Ramirez 5 - Non riesce mai a creare la superiorità numerica fra le linee).

Ekdal 6 - Nel primo tempo il capitano blucerchiato recupera una marea di palloni impostando l’azione con eleganza nella ripresa combatte ma commette anche qualche errore in appoggio.

Thorsby 5,5 - Aiuta i difensori quando la squadra di Gasperini attacca. Viene saltato da Malinovskiy in corsa nell’azione del vantaggio atlantico e a lungo andare il centrocampo nerazzurro lo sovrasta.

Damsgaard 6 - Fa vedere buone accelerazioni e suggerimenti per i compagni millimetrici. Si fa vedere con una conclusione dalla distanza ben respinta da Sportiello. Cala nella ripresa (Dal 66’ Candreva 5 - Si fa bruciare da Gosens in occasione delle rete del 2-0 nerazzurro. Poco il suo apporto nella fase offensiva).

Verre 5,5 - Gioca fra le linee alle spalle di La Gumina. Fa vedere qualche buon spunto ma viene spesso fermato dalla difesa avversaria ed è impreciso in alcune circostanze (Dal 60’ Keita Balde 5,5 - I palloni giocabili non sono tanti, non riesce mai a concludere verso la porta).

La Gumina 5,5 - E’ la sorpresa dal primo minuto per mister Ranieri. Si sbatte in tutto il reparto offensivo inseguendo ogni pallone e iniziando per primo la pressione difensiva ma nell’ultimo metro non è mai pericoloso (Dal 60’ Quagliarella 5,5 - I centrali dell’Atalanta ringhiano alle sue spalle senza lasciargli spunti).

Ranieri 5 - Schiera La Gumina dal primo minuto supportato da Verre lasciando in panchina e inizialmente la sua squadra è volitiva e combatte. Prova ad aumentare il peso dell’attacco con i cambi ma il risultato non è quello sperato.

ATALANTA (a cura di Tommaso Bonan)
Sportiello 6,5 - Schierato al posto del titolare Gollini, soffre nella prima parte della gara, come tutta difesa nerazzurra sotto la pressione blucerchiata. Non commette errori e porta a casa la prova.

Toloi 6 - Prestazione ordinata, come si dice in gergo. Qualche apprensione nei primi minuti, poi controlla bene.

Romero 7 - Altra prestazione maiuscola per l'argentino che affronta La Gumina con la stessa attenzione messa in campo in Champions contro il Real Madrid. Anticipi, posizione, corsa: si conferma tra i migliori in stagione.

Palomino 6,5 - Ormai è una certezza anche lui. Bravo in difesa, non disdegna anche qualche sgroppata in avanti.

Maehle 7 - L'assenza di Hateboer non è semplice da colmare. Il danese però non demerita, anzi. Evidente la crescita nello schieramento dell'Atalanta. Segnerebbe anche un grande gol, annullato per un fuorigioco. Si "accontenta" dell'assist per il raddoppio di Gosens.

De Roon 6 - Frangiflutti a protezione della difesa. A Marassi bada più che altro a contenere, piuttosto che a offendere.

Freuler 6 - In campo bello carico dopo il rosso immeritato contro il Real Madrid. Stavolta prende un giallo dopo poco che lo condiziona all'inizio. Ordinario, una volta ogni tanto.

Gosens 7 - Ottavo gol in campionato, il nono stagionale se si considera la Champions. Nel mezzo corsa, dinamismo e cross. Può bastare?

Pasalic 5.5 - Un (piccolo) passo indietro, nulla di preoccupante. Per una volta lascia lo spazio di inventare agli altri. Qualche difficoltà a trovare la posizione tra le linee. (dal 59' Pessina 6 - Parte dalla panchina a sorpresa, entra comunque con lo spirito giusto. Sfiora il 3-0 con un tiro deviato miracolosamente da Audero).

Malinovskyi 7 - Parte male, malissimo. Invisibile e poco lucido per i primi 40', poi si accende la lampadina. Gol del vantaggio - su assist di Muriel -, poi strappi e giocate che mettono in difficoltà la difesa di Ranieri. (dal 83' Miranchuk sv)

Muriel 6,5 - Non segna, ma fa assist. In ogni caso, il colombiano quando viene schierato in campo risulta sempre decisivo in un modo o nell'altro. Meno esplosivo del solito sotto porta. (dal 59' Ilicic 6- In campo mezzora dopo le polemiche degli ultimi giorni post Champions. Qualche discesa insidiosa, un tiro sparato in curva).

Gritti (vice Gasperini) 6 - L'Atalanta parte male, un po' di fatica all'inizio per trovare le misure all'arrembante inizio della Samp. Poi però emerge la qualità dei nerazzurri. Partita tutto sommato tranquilla per Gasperini, assente dalla panchina per squalifica.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000