Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Tiago Pinto: "Ancora oggi sono criticato per aver preso Renato Sanches alla Roma"

Tiago Pinto: "Ancora oggi sono criticato per aver preso Renato Sanches alla Roma"TUTTO mercato WEB
lunedì 13 maggio 2024, 18:08Serie A
di Dimitri Conti

Tiago Pinto, ex general manager della Roma che ha lasciato il club al termine dello scorso mercato invernale, è tornato a parlare del centrocampista Renato Sanches, da lui acquistato in estate dal Paris Saint Germain in prestito con obbligo di riscatto condizionato. Non scatterà, così come la Roma - ormai è chiaro - non ha alcuna intenzione di esercitare l'eventuale opzione a proprio favore, rispedendo il portoghese a Parigi.

Ha detto Tiago Pinto, parlando di Renato Sanches ai canali della Federcalcio portoghese: "Il suo problema è la mancanza di fiducia ed è legata ai tanti infortuni che lo hanno afflitto. Quando hai i problemi fisici che ha avuto lui, va a finire che è il calciatore stesso il primo a perdere fiducia in sé. Comincia ad essere sospettoso delle qualità, che nel suo caso sono tante. Deve trovare il club giusto".

Prosegue e conclude l'ex Roma sul classe 1997: "La cosa più importante per Renato sarà trovare il progetto adatto con le persone giuste, perché ha ancora molto da dare al calcio. Ancora oggi vengo molto criticato per averlo preso a Roma: le cose non sono andate bene, ma il mio affetto nei suoi confronti rimane alto, così come anche le aspettative".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile