Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Verona, Juric : "Troppi regali, meritavamo di vincere. Negli ultimi 30' abbiamo stradominato"

Verona, Juric : "Troppi regali, meritavamo di vincere. Negli ultimi 30' abbiamo stradominato"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 13 marzo 2021 17:15Serie A
di Andrea Piras

Dopo la sconfitta contro il Sassuolo, il tecnico del Verona Ivan Juric ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "Non un buon pomeriggio ma sono orgoglioso della squadra che ha messo sotto il Sassuolo. Abbiamo fatto regali ma sono stati bravi contro un Sassuolo che gioca come vuole. Oggi abbiamo fatto meglio noi ma abbiamo fatto dei regali che paghi".

Troppi gol presi?
"La prestazione del girone di andata non sono paragonabili, siamo ad un altro livello di gioco. I numeri ci sono, c'è anche il fatto che abbiamo subito quattro tiri e tre gol mentre all'andata c'erano situazioni come col Milan che ti andava tutto bene. Non mi soffermo molto su queste cose".

Sui gol di Djuricic regalo della difesa o bravura dei giocatori del Sassuolo?
"Due regali. Prima un uno-che Barak non deve prendere e poi il rinvio deve essere diverso, con molta più convinzione. Le posizioni in campo sembrano giuste".

Per quanto riguarda i regali fa riferimento alle azioni del gol?
"L'ultima mezz'ora è stata stradominata dove non hanno mai passato il centrocampo. Abbiamo fatto il 2-2 dopo due-tre occasioni da gol. Poi un retropassaggio di Zaccagni e prendiamo il corner da cui è nato il 3-2. Io lavoro sul fatto che non deve fare il retropassaggio, poi sul gol si sa come è il calcio, a volte prendi gol in mischia altre hai tu tante mischie ma loro salvano. Non è quello su cui mi devo soffermare".

Pensava di vincerla sul 2-2?
"Assolutamente. Era stradominata. Loro si sono messi dietro. Il Sassuolo che sta dominando tutti si sono messi dietro. Andavamo da tutte le parti e regalando così mi gira. Con loro è sempre così, bravi loro. Sono grandissimi giocatori e De Zerbi è un grande allenatore ma la mia squadra penso sia andata forte, subendo pochissimo e prendendo tre gol".

Fra lei e De Zerbi sta nascendo una bella rivalità.
"A me Roberto piace tanto. Ha le sue idee. Penso sia io e sia lui stiamo bene dove siamo, lavoriamo un calcio e va bene. La rivalità è bella perchè siamo simili, siamo della stessa generazione con una mente aperta. E' bello. Sta vincendo molto lui anche se io ritengo abbiamo fatto bellissime partite. Ho grandissima stima di lui".

Rrahmani e Kumbulla quanto le mancano?
"Non è così. Noi abbiamo preso giocatori in difficoltà e li stiamo tirando fuori, ne stiamo migliorando le prestazioni. Quando sei l'Hellas e arriva la Roma e ti dà 15 milioni è normale che vada via".

Uno dei due potrebbe ritrovarlo a Napoli?
"Io sono concentrato sulla mia squadra. A me gira perchè penso che oggi dovevamo vincere. Dovevamo avere tre punti in più perchè stiamo riproponendo gioco, è un calcio totale. Quando fai bene tutto e non vinci non fai il salto che con il successo avresti fatto".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000