Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Chievo, Aglietti: "Approccio sbagliato, paghiamo la poca concretezza sotto porta"

Chievo, Aglietti: "Approccio sbagliato, paghiamo la poca concretezza sotto porta"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
sabato 27 febbraio 2021 18:34Serie B
di Paolo Lora Lamia
Le dichiarazioni di Aglietti dopo Cosenza-Chievo 1-0.

Il tecnico del Chievo Alfredo Aglietti ha commentato ai canali ufficiali del club la sconfitta sul campo del Cosenza.

Mister, un inizio di gara che non ti aspettavi e che ha indirizzato la partita con il gol del Cosenza.
“Abbiamo approcciato male la partita: loro hanno cerato subito dei pericoli, mentre noi non siamo entrati in campo nella maniera giusta. La nostra occasione con De Luca non cambia il senso dei nostri primi 15 minuti, in cui non abbiamo approcciato bene la partita e che poi abbiamo pagato. Abbiamo provato a rimontare e non ci siamo riusciti, perché la nostra ormai cronica mancanza di cattiveria sotto porta sta facendo la differenza in questo momento”.

Nel primo tempo è mancata la stoccata finale, mentre nel secondo tempo è stato più difficile perché il Cosenza si è messo a 5 dietro.
“Nel primo tempo abbiamo avuto le nostre occasioni nitide. Nella ripresa è stato più difficile, ma soprattutto nel finale abbiamo avuto qualche palla importante. Quando hai tante occasioni e non la butti dentro devi fare il mea culpa, così come per l’approccio alla partita che è stato totalmente sbagliato. Questo dispiace, perché poi la partita l’abbiamo fatta noi anche è se è chiaro che dobbiamo fare di più”.

Cosa ne pensi dell’equilibrio del campionato e quanto è utile rigiocare subito fra 3 giorni?
“Il campionato è equilibrato e vincere è sempre difficile. Ci sono tante ottime squadre, ma noi nell’ultimo periodo abbiamo subito queste tre sconfitte per 1-0 e dispiace. Potevamo fare qualcosa in più, sotto l’aspetto dei risultati e di capire il momento. C’è da ripartire subito, martedì si rigioca. I risultati degli altri li guardo relativamente, perché dobbiamo pensare al nostro cammino. Non è cambiato molto in classifica, ma è chiaro che dobbiamo capire perché abbiamo sbagliato oggi nell’approccio alla partita. Senza fare processi dobbiamo renderci conto che in questa fase del campionato dobbiamo sbagliare poco o nulla, perché quando sbagliamo veniamo puniti oltre misura”.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: La Juve torna a pensare a Kean. Neymar si candida per il Pallone d'Oro
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000