Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw radio

Longhi: "Italia soffocata dalla Spagna. In finale servirà essere più manciniani"

TMW RADIO - Longhi: "Italia soffocata dalla Spagna. In finale servirà essere più manciniani"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
mercoledì 07 luglio 2021 13:50Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

TMW Radio, per "Eurologia", il giornalista Bruno Longhi ha detto la sua sugli Europei 2020.

Italia in finale dopo una partita difficilissima contro la Spagna:
"I fotogrammi sono il gol di Chiesa, le parate di Donnarumma, il rigore glaciale di Jorginho. Tanta sofferenza, abbiamo abbandonato la bellezza della partita precedente. Era utopistico pensare di arrivare qui dopo il disastro del 2018". 

Come mai tanta sofferenza?
"Questa vittoria mi ha lasciato un retrogusto amaro, perché la squadra che ci aveva emotivamente coinvolto si è sfaldata di fronte al palleggio di una squadra più forte. Siamo stati soffocati dal loro pressing. Prendiamoci la vittoria ma con l'augurio di tornare a essere più manciniani che italiani domenica".

Ha sbagliato qualche mossa Mancini?
"Solo quando ha inserito Toloi. C'erano delle necessità, vincevi 1-0 ma è stato un messaggio agli avversari e ai nostri che si doveva portare a casa il risultato". 

Tre top e flop di ieri sera:
"Donnarumma non ha sbagliato niente, Chiesa ha materializzato una delle poche occasioni capitate, poi Chiellini che ha fatto la differenza. La Nazionale è un meccanismo, se c'è qualcosa che non funziona, non funziona tutto. Quando la palla ce l'aveva la Spagna, non la rubavamo, quando ce l'avevamo noi non riuscivamo a costruire".

Questa Spagna può tornare protagonista in Europa?
"L'essere protagonista vuol dire vincere. In campo lo ha dimostrato di esserlo comunque. In quell'Europeo con Donadoni giocammo meglio ma perdemmo immeritatamente ai rigori contro di loro. E partì il ciclo della Spagna. Questa Spagna è già tornata grande e lo ha dimostrato ieri sera".

Stasera Danimarca-Inghilterra: 
"Meglio evitare l'Inghilterra, visto che a Wembley ha vinto solo nel 1966. La Nazionale di Southgate non incanta ma vince, ha tutto quello che serve per vincere ma ha paura di scottarsi contro la Danimarca. Loro invece hanno poco da perdere, dopo un inizio choc con la perdita di Eriksen ma si sono svegliati più competitivi di quanto pensassero".

Inter, conferenza di Inzaghi. Che squadra sarà?
"Parte già senza Conte e Hakimi. Non parte da +13 ma alla pari con le altre squadre. Inzaghi è l'allenatore che comunque nel periodo di dominio juventino ha vinto di più. E poi dà la garanzia di giocare il modulo di Conte. Vedremo però cosa accadrà più avanti. Ho letto che ha detto che gli hanno promesso una squadra competitiva, praticamente pensa che non ci siano altre cessioni. Aspettiamo ancora un po'".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000