Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Chelsea-City 1-0, le pagelle: Ziyech regala la finale ai Blues, ma la chiave è Werner

Chelsea-City 1-0, le pagelle: Ziyech regala la finale ai Blues, ma la chiave è WernerTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport
sabato 17 aprile 2021 20:42Calcio estero
di Luca Chiarini

Chelsea-Manchester City 1-0
Marcatori: 55' Ziyech

CHELSEA

Kepa 6 - Al riparo dagli errori di cui è costellata la sua stagione in un primo tempo soporifero, nel quale il City conclude una sola volta - e piuttosto debolmente - verso la sua porta. Rischia un po' su un colpo di testa di Rodri, ma porta comunque a casa un clean sheet per molti versi inatteso.

Azpilicueta 6,5 - Qualche sbavatura in più rispetto a Thiago Silva e Rudiger nella prima frazione: patisce un paio di affondi di Jesus e confeziona un'occasione per i Citizens con un tocco di testa maldestro in piena area. Poi però sale in cattedra insieme al resto del reparto e respinge gli assalti avversari.

Thiago Silva 7 - Si limita ad un primo tempo di governo, anche perché non occorre altro contro la pochezza offensiva del Manchester City che perdura fino all'intervallo. Bene anche nei movimenti coordinati con i due braccetti. Monumentale nella ripresa: contrarea perfetta, senso della posizione da veterano. Si arrende solo ad un dolore alla schiena. (Dall'88' Zouma s.v.).

Rudiger 7 - A suo agio nel ruolo di terzo di sinistra: blocca le avanzate del City nelle zone di sua competenza e non concede mai la profondità ai velocisti di Guardiola. Anche lui spadroneggia.

James 6 - Preoccupa Mendy con le sue sgasate. Che centellina, consapevole dei rischi ai quali si esporrebbe se pensasse solo ad offendere. Da una sua discesa sulla destra ha origine l'occasione più ghiotta per il Chelsea nel primo tempo, ma Chilwell non ne approfitta.

Kanté 6,5 - Affida a Jorginho ogni responsabilità di costruzione dal basso e si concentra su ciò sa fare meglio, ovvero interdire. Lo fa con una regolarità e un'efficacia che appartengono soltanto ai grandi.

Jorginho 6,5 - Contribuisce a rendere più fluido il palleggio con una regia ordinata, priva di fronzoli ma non per questo meno determinante. Il tandem con Kanté è assortito e consolidato.

Chilwell 6 - Ha sui suoi piedi la chance migliore del primo tempo: non era certamente semplice colpire in maniera pulita il fendente dipinto da James, ma quel mancino svirgolato sa di (grande) occasione persa. Nel complesso è ordinato e sorveglia bene il suo binario.

Mount 7 - È l'uomo ovunque dei Blues nelle prime scintille di Wembley. Rifinitore, tavolta falso nove, con opportuna propensione al sacrificio. Dà il là all'azione del vantaggio con un'imbucata clinica per Werner. (Dal 70' Pulisic 6,5 - Buon impatto, si vede anche annullare un gran gol).

Ziyech 7 - Squarcia la serata di Wembley con quel piattone facile facile che tramortisce il City. Ha un'altra grande chance subito dopo, ma si fa ipnotizzare da Steffen. (Dal 79' Emerson Palmieri s.v.).

Werner 7 - Due volte decisivo: la prima è vanificata dalla chiamata dell'assistente, la seconda, identica, produce l'assist per il gol-vittoria di Ziyech. Il suo attacco alla profondità è la chiave di questa serata. (Dal 79' Havertz s.v.).

MANCHESTER CITY

Steffen 5 - Guardiola si fida di lui e lo conferma nel suo ruolo di portiere di coppa. Al pari del collega Kepa non rischia nulla nella prima frazione, anche perché il Chelsea non inquadra mai la porta. Sul gol di Ziyech accenna l'uscita, per poi tornare sui suoi passi: errore da matita blu per un portiere.

Cancelo 5 - Impiega un po' a settarsi sulle frequenze di questa partita, e in quel frangente iniziale Chilwell lo punzecchia, costringendolo alla difensiva. Serata di magra per lui: non conclude nulla e scricchiola in copertura.

Dias 5 - Si fa sfuggire alle spalle Wernet, che apre il gas e offre l'assist a Ziyech. Non era la prima volta che prestava il fianco alle accelerazioni degli attaccanti del Chelsea. In perenne difficoltà.

Laporte 5,5 - Tampona qualche sbandata di reparto con un senso dell'anticipo che è per lui una stella polare nei momenti di maggiore difficoltà. Sulla rete del Chelsea, però, non è esente da colpe nemmeno lui.

Mendy 5 - Passi l'atteggiamento rinunciatario del primo tempo, giustificato dalle oggettive difficoltà di attaccare il Chelsea in campo aperto. Nella ripresa, però, è assente ingiustificato: appesantisce il bilancio di serata con la mancata chiusura su Ziyech.

Fernandinho 5,5 - Lotta senza quartiere in mezzo al campo, di questo bisogna dargliene atto. La sensazione, però, è che il centrocampo del City perda molto del suo potenziale con la sua presenza.

Rodri 5 - La mediana muscolare imbastita da Pep tarpa le ali a quel guardiolismo puro che non è di casa nel primo tempo. Perde qualche duello, e nel complesso non sembra particolarmente reattivo.

Torres 5 - Impalpabile nei primi quarantacinque minuti: l'accoppiata Chilwell-Rudiger lo sorveglia a vista, impedendogli di sfondare su quel lato. (Dal 64' Gundogan 5,5 - Il suo ingresso non sposta nulla).

De Bruyne 5 - Si percepisce che avverte più responsabilità degli altri, e nella foga finisce per strafare, commettendo errori di misura non da lui. Comprensibile, dopo le fatiche degli ultimi tempi. Esce per infortunio in avvio di ripresa, e Guardiola fa gli scongiuri. (Dal 48' Foden 6 - Prova a dare un po' di vivacità, ma non basta).

Sterling 5 - Non è più centrale nei piani di Guardiola e soffre un po' questa nuova consapevolezza. Tanto che gli strappi, per tutta la gara, sono radi e del tutto innocui.

Gabriel Jesus 5 - Fatica a divincolarsi nel traffico in zona Kepa, frutto dell'ottima organizzazione difensiva del Chelsea. Si sbatte, cerca di non dare riferimenti, ma la porta resta un miraggio.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000