Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Tottenham-Sheffield United 4-0, le pagelle: Bale si prende la scena. Bene anche Son

Tottenham-Sheffield United 4-0, le pagelle: Bale si prende la scena. Bene anche SonTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
domenica 02 maggio 2021 22:25Calcio estero
di Federico Martino

Tottenham-Sheffield United 4-0

Marcatori: 36', 61', 69' Bale, 77' Son.

TOTTENHAM

Lloris 6 - Serata di ordinaria amministrazione per il portiere francese, che praticamente termina il match con i guanti puliti.

Aurier 7 - Attento in difesa, propositivo in attacco. Con un tocco dolce in profondità origina il gol del vantaggio di Bale, a cui poi consegna anche l'assist per la rete del momentaneo 3-0.

Dier 6.5 - Fa valere le sue doti fisiche nel gioco aereo. Gli attaccanti dello Sheffield United non lo colgono mai impreparato.

Alderweireld 6 - Gara attenta e priva di particolari sollecitazioni per il centrale belga, che amministra senza affanni.

Reguilón 6.5 - Spinge costantemente sulla fascia sinistra, garantendo sempre una soluzione invitante ai giocatori offensivi degli Spurs. Prestazione di buona fattura.

Hojbjerg 6.5 - Assume le chiavi del centrocampo, svolgendo un lavoro certosino in fase di riconquista e smistamento. È l'ago della mediana.

Lo Celso 6 - Spesso predilige il dilettevole all'utile, peccando di mira in qualche verticalizzazione. Ad ogni modo, lavora bene in sinergia con Hojbjerg. (Dal 70' Winks s.v.).

Bale 8 - Con una sontuosa tripletta ricorda a tutti il suo valore. Il gallese fa vedere alcuni lampi del fenomeno che a Madrid ha conquistato il mondo: infallibile sotto porta, incontenibile fisicamente. Si attendono conferme contro avversari di maggior spessore. (Dal 75' Bergwijn s.v.).

Dele Alli 6 - Viaggia a corrente alternata. Senz'altro non è nel suo miglior momento di forma: si rende protagonista di qualche fiammata, nelle quali esibisce le sue indiscutibili doti tecniche, ma in generale non sale in cattedra sulla trequarti. (Dal 78' Lamela s.v.).

Son 7 - Il VAR gli nega la gioia del gol per una millimetrica posizione di fuorigioco, ma qualche minuto più tardi si rifà con gli interessi mettendo a referto una splendida rete: tiro a giro, palla prima sul palo e poi in rete. Ennesima prestazione da leader tecnico.

Kane 6 - Manca solo il suo nome nel tabellino dei marcatori: prova fino all'ultimo a sbloccarsi, però senza successo. Nonostante ciò, si rivela la solita risorsa essenziale per la squadra: gioca per i compagni e svaria su tutto il fronte d'attacco senza dare riferimenti ai difensori avversari.

SHEFFIELD UNITED

Ramsdale 6 - È costretto a raccogliere il pallone dalla rete per ben quattro volte, ma non gli si possono additare colpe.

Baldock 6 - Tutto sommato non demerita, anche se talvolta si fa sorprendere alle spalle dagli inserimenti delle ali di Mason.

Egan 5.5 - Non garantisce la necessaria affidabilità dietro: guida la linea arretrata con poca sicurezza e soffre il dinamismo del Tottenham.

Basham 6 - Il più attento nella retroguardia difensiva di Heckingbottom: regge l'urto con gli attaccanti avversari e salva sulla linea un gol praticamente fatto di Kane.

Bogle 5 - Fatica tremendamente a contenere le sfuriate dei fantasisti del Tottenham, che lo mettono fuori causa con estrema semplicità. (Dal 46' Berge 6 - Riassaggia il campo dopo un infortunio che lo aveva tenuto ai box per diversi mesi. Si applica, nonostante le oggettive difficoltà dell'incontro).

Norwood 5.5 - Le Blades raramente hanno la palla, dunque è costretto spesso e volentieri a correre dietro agli avversari. Quasi inerme dinanzi alla qualità dei londinesi.

Fleck 6 - Battaglia in mezzo al campo con grinta e irruenza: così come Norwood, fa quello che può con i suoi limitati mezzi.

Stevens 5.5 - Il suo apporto offensivo alla manovra è pressoché inesistente, anche se compensa parzialmente con una diligente fase di ripiego.

Osborn 5.5 - Avrebbe il compito di ribaltare il fronte offensivo e rifornire gli attaccanti, invece perde diversi palloni preziosi che impediscono alla squadra di prendere fiato e riordinare le idee. Nella ripresa appare più dinamico.

Brewster 5.5 - Qualche strappo offensivo e poco più. Non fornisce all'attacco delle Blades un contributo sufficiente. (Dal 46' Burke 6 - La scossa dettata dal suo ingresso in campo dura solo qualche minuto, poi si mette in luce con qualche sporadica iniziativa).

McGoldrick 6 - In una partita quasi proibitiva fa quello che può: i compagni lo servono di rado, e quando ciò accade prova qualche iniziativa personale che sfocia in nulla di fatto. Sufficienza in pagella per la generosità. (Dall'83' Mousset s.v.).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000