Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Calhanoglu all'Inter: arrivata l'ufficialità. Il turco è sicuro: "Qui per vincere"

Calhanoglu all'Inter: arrivata l'ufficialità. Il turco è sicuro: "Qui per vincere"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di PhotoViews
mercoledì 23 giugno 2021 00:49I fatti del giorno
di Lorenzo Di Benedetto

Lunga prima giornata all'Inter per Hakan Calhanoglu, che dopo essere atterrato lunedì sera a Milano ieri ha svolto tutto l'iter prima di arrivare alla firma e all'ufficialità. Visite mediche tra l'Humanitas di Rozzano, per la prima parte, e il CONI, dove il turco ha ricevuto l'idoneità agonistica per poter giocare nella prossima stagione. Successivamente il centrocampista si è recato all'interno della sede dei nerazzurri, per mettere nero su bianco l'accordo che lo legherà ai campioni d'Italia in carica fino al 30 giugno 2024.

Dopo aver postato una foto con un punte sul Naviglio, a significare il suo passaggio da una sponda all'altra, l'Inter ha emesso il seguente comunicato: "FC Internazionale Milano comunica l'arrivo in nerazzurro di Hakan Çalhanoğlu: il centrocampista classe 1994 ha firmato un contratto con il Club fino al 30 giugno 2024. #WelcomeHakan".

Infine sono arrivate anche le prime parole di Calhanoglu da giocatore dell'Inter: "Sono molto felice, essere all'Inter è una grande cosa. Grande squadra, grande club, grande atmosfera e grandi tifosi. So cosa vuol dire arrivare qui, è una grande sensazione. Vogliamo vincere lo scudetto come l'anno scorso. Il primo anno in Italia è stato molto difficile per me, non parlavo la lingua. Ho imparato la lingua, ho conosciuto tanti amici. Ora a Milano ho tanti amici, anche fuori dal campo. L'ultimo anno ho giocato molto bene con Pioli, ho giocato nel mio ruolo. Ho già parlato con Simone Inzaghi. Conosco il suo sistema di gioco. Mi piace molto come mi ha parlato, ho sentito tante cose belle. Ci sono grandi obiettivi all'Inter e questo mi piace. Voglio vincere qualcosa in Italia. Il dio delle punizioni? Sì, in Germania è così che mi chiamavano. Conta il talento, ma ci vuole anche tanto allenamento, come nel tennis. Spero di segnare tanti gol su punizione anche qui. Preferisco gli assist ai gol. Dentro di me non c'è l'egoista che vuole fare sempre gol, per me conta di più che vinca la squadra. Preferisco fare gli assist. Ho parlato con Emre, mi ha detto cose bellissime sull'Inter, che è un grande club e devo pensare a divertirmi".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000