Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Pirlo sapeva del pranzo Agnelli-Allegri. L'ombra dell'ex c'è ma non è ancora ipotesi concreta

Pirlo sapeva del pranzo Agnelli-Allegri. L'ombra dell'ex c'è ma non è ancora ipotesi concreta TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicolo' Campo
mercoledì 07 aprile 2021 00:53I fatti del giorno
di Simone Bernabei

Sono stato avvertito dal presidente in persona dell'incontro con Allegri”. Andrea Pirlo sapeva. Sapeva che il presidente della Juventus Andrea Agnelli, nella giornata di sabato, si è incontrato con Massimiliano Allegri. Ovvero quello che rappresenta l’illustre passato bianconero e che per qualcuno potrebbe clamorosamente incarnare anche il prossimo futuro. L’attuale tecnico bianconero ha poi scelto di stemperare i toni e non dare adito alle insinuazioni, spiegando come il tutto si sia svolto in un clima di amicizia e non di opportunità lavorativa. Ma lo spettro Allegri, parole e spiegazioni a parte, resta sullo sfondo. Anche se, ad oggi, chi è vicino alle questioni bianconere assicura che l’Allegri-bis non sia oggi ipotesi così calda. E che, ancora, la Juventus abbia tutta l’intenzione di proseguire col progetto-Pirlo anche il prossimo anno.

Tutto passa dai risultati - Inevitabile. Sacrosanto. E’ la legge del calcio. Gli allenatori, quelli della Juventus soprattutto, sono legati a filo diretto ai risultati del campo. Non solo a quelli, ma soprattutto a quelli. Dato per perso, la classifica parla chiaro, lo Scudetto, la Juventus oggi ha una e una sola priorità (lasciando per il momento da parte la finale di Coppa Italia): qualificarsi alla prossima Champions League. I motivi sono chiari ed evidenti e si fondano più su ragioni economiche che non di prestigio. Per questo motivo, uno snodo importante sarà proprio il recupero di questa sera contro il Napoli. Una sfida che probabilmente non sarà decisiva, in un senso o nell’altro, per Andrea Pirlo. Ma che la Juventus deve vincere ad ogni costo per non rischiare di peggiorare ulteriormente una situazione già al limite. Per farlo, il tecnico ritroverà Paulo Dybala e l’altro escluso McKennie. Così come Demiral, guarito nelle scorse ore. Due ottime notizie che controbilanciano almeno in parte i problemi legati alle nuove positività al Covid. Oltre a Bonucci, infatti, nelle scorse ore è risultato positivo anche Federico Bernardeschi.

CLICCA QUI per la conferenza stampa integrale di Andrea Pirlo!

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000