Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le probabili formazioni di Atalanta-Napoli - Dubbio Maehle. Gattuso rilancia Osimhen

Le probabili formazioni di Atalanta-Napoli - Dubbio Maehle. Gattuso rilancia OsimhenTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 10 febbraio 2021 06:30Probabili formazioni
di Pierpaolo Matrone

Che il risultato sarebbe stato incerto, all'andata, era chiaro. Ma Napoli-Atalanta, al di là del punteggio finale, doveva regalare una sola certezza: spettacolo. Invece al Maradona, sette giorni fa, il primo round del doppio confronto valevole per le semifinali di Coppa Italia è stato soporifero, per usare un eufemismo. E allora al ritorno, stasera, Atalanta-Napoli dovrà essere tutt'altra storia. Perché dopo lo 0-0 dell'andata nessuna delle due si presenterà con un assetto rinunciatario. La Dea ha un solo risultato: vincere. Il pareggio con almeno un gol, infatti, varrebbe il passaggio del turno per il sodalizio partenopeo, nel cui ambiente non si respira un'aria tanto pulita. Quella che soffierà stasera, ore 20:45, sul Gewiss Stadium sarà invece quella del big match: quale delle due raggiungerà la Juventus in finale?

COME ARRIVA L'ATALANTA - Il dubbio della vigilia, per Gian Piero Gasperini, è tutto sugli esterni. Perché Hateboer è ancora indisponibile per un infortunio al piede sinistro e il suo sostituto, Maehle, è sì tra i convocati ma ha ancora qualche problemino per un taglio rimediato proprio la scorsa settimana a Napoli. Si valuterà oggi e si farà di tutto per averlo a disposizione, se non dovesse farcela l'allenatore nerazzurro potrebbe riproporre la formula adottata in campionato, con Gosens spostato a destra e Ruggeri sulla sinistra. Altra ipotesi, la meno accreditata, l'avanzamento di Toloi. Ma quest'ultimo è complicato da traslare altrove, vista anche l'assenza di Romero per squalifica. Allora in difesa dovrebbe andarci il brasiliano insieme a Palomino e Djimsiti. Per il resto nessuna novità: Zapata, riposatosi in campionato, dovrebbe essere supportato da Ilicic e Pessina, con de Roon e Freuler in mediana.

COME ARRIVA IL NAPOLI - Emergenza totale per Rino Gattuso, che si presenta ad una delle partite più importanti della stagione (e del suo futuro prossimo, probabilmente) senza il lungodegente Mertens, ma soprattutto la coppia Manolas-Koulibaly, uno per infortunio e l'altro per il Covid-19. Scelte obbligate dunque in difesa, con Rrahmani e Maksimovic al posto dei due giganti (scartata l'ipotesi di uno spostamento di Di Lorenzo). Sulle fasce proprio l'ex Empoli e Hysaj, adattato a sinistra e preferito a Mario Rui, mentre tra i pali sarà confermato ancora Ospina. Nel 4-3-3, o 4-2-3-1, Ringhio dovrebbe tenere fuori Demme e puntare su Elmas, Bakayoko e Zielinski, con quest'ultimo nel solito ruolo a metà tra mezzala e trequartista. Fabian, appena guarito dal Covid, torna tra i convocati e potrebbe essere una carta da giocare in corsa. Ma la grande novità è in attacco: 94 giorni dopo l'ultimo volta - un infortunio alla spalla, dei problemi al braccio e il Covid-19 dopo - potrebbe esserci Osimhen a fare da centravanti, con Insigne e Lozano a completare il reparto.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000