Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
esclusiva

Atletico o Real Madrid, oggi si decide LaLiga! Il pronostico di 9 leggende

ESCLUSIVA TMW - Atletico o Real Madrid, oggi si decide LaLiga! Il pronostico di 9 leggende
sabato 22 maggio 2021 10:00Serie A
di Giacomo Iacobellis

Valladolid-Atletico Madrid e Real Madrid-Villarreal, LaLiga 2020-21 si deciderà in queste due partite. Un campionato a dir poco spettacolare, che ha regalato colpi di scena continui e una lotta serrata fino all'ultimo turno, in programma proprio quest'oggi (le due sfide in questione saranno entrambe alle ore 18). Due i punti di distanza in classifica che dividono attualmente colchoneros e blancos, tre quelli che potrebbe confermare o stravolgere il verdetto finale di un'intera stagione.

Per presentare "El Gran Final", TuttoMercatoWeb.com ha chiesto così un pronostico a nove leggende che hanno scritto la storia del massimo torneo spagnolo, intervistate durante uno speciale evento organizzato da LaLiga.

Fernando Sanz, bandiera del Real Madrid nonché Dir. Ambassadors LaLiga: "Mi sembra molto complicato che l'Atletico possa lasciarsi sfuggire il titolo, ma da madridista spero che ci sia una sorpresa e che alla fine lo vinca il Real. Comunque vada, questa è stata una stagione veramente competitiva. Era da tempo che non vedevamo un campionato così equilibrato e il lavoro di Zidane, in casa merengue, è stato fantastico. Ha avuto più di 60 assenze durante l'anno e ha lottato su tutti i fronti fino alla fine. Per me la prima opzione per la panchina del Real sarà sempre lui".

Luis Garcia, bandiera dell'Atletico Madrid: "A trionfare sarà l'Atletico. La vittoria de LaLiga sarebbe il giusto premio per il grande lavoro svolto da mister Simeone, che quest'anno è riuscito a mantenere la consueta solidità difensiva dei suoi colchoneros, aggiungendo però fantasia e imprevedibilità dalla trequarti in su. Si è vista così una squadra con una mentalità diversa, che non si limita a difendere e attaccare in contropiede. Evidenzierei in particolare il rendimento di Carrasco, Correa, Marcos Llorente, e anche di Oblak o Koke".

Javier Mascherano, bandiera del Barcellona: "Dipende tutto dall'Atletico... Mi sarebbe piaciuto vedere il Barcellona lottare fino alla fine. La squadra blaugrana aveva iniziato così e così, poi però ha creato delle aspettative nella gente e si è ritrovata a dipendere quasi soltanto da sé stessa. Sembrava potesse farcela a vincere il campionato, o quantomeno a giocarselo fino all'ultimo, ma alla fine è andata com'è andata. In vista della prossima stagione, spero invece che possa davvero arrivare Aguero. Sarebbe un grande colpo, oltre a creare il giusto ambiente per far restare Messi. Koeman? Per me ha fatto un buon lavoro".

Diego Forlan, bandiera dell'Atletico Madrid: "Spero e voglio che a vincere sia l'Atletico. In questo campionato ho visto una rosa ben strutturata e una squadra completa. Nelle ultime settimane i colchoneros si erano un po' persi, ma adesso hanno ritrovato le certezze che hanno caratterizzato la loro stagione. Joao Felix? È molto giovane e la gente si aspetta che sia già Cristiano Ronaldo. Parliamo di un grande giocatore che, non appena avrà ottenuto maggiore esperienza, sarà sicuramente uno di quelli da tenere d'occhio. Luis Suarez? Con lui l'Atleti ha fatto il salto di qualità".

Aritz Aduriz, bandiera dell'Athletic Club: "Mi piacerebbe se vincesse il Real Madrid, soprattutto per dare qualche opzione al Real Valladolid di mantenere la categoria. Athletic? Le due finali di Copa del Rey, insieme alla vittoria della Supercopa, sono stati grandissimi risultati. I biancorossi hanno lottato contro Real e Barcellona, club ben più blasonati. Questa stagione è stata magnifica, per me l'Athletic ha acquisito ancora più consapevolezza della bontà del suo lavoro".

Gaizka Mendieta, bandiera del Valencia: "Purtroppo non vincerà il campionato nessuna delle squadre che mi piacciono... Scherzi a parte, credo che la spunterà l'Atletico. Valencia? Deve imparare da una stagione come questa. Speriamo che il prossimo anno i pipistrelli tornino a lottare per l'Europa. Tra le tante note negative, c'è stata però anche qualche bella notizia come la crescita dei talenti della casa: penso a Gayá, Soler o Guillamón".

Marcos Senna, bandiera e attuale dirigente del Villarreal: "Vincerà l'Atletico perché noi batteremo il Real nell'ultimo turno. Semplice, no? Per quanto riguarda la grande stagione di Gerard Moreno, a me piace definirlo il nostro talismano. È un attaccante in grado di cambiare da solo le partite, da un momento all'altro".

Xabi Prieto, bandiera della Real Sociedad: "Sarò scontato, ma anche io dico Atletico Madrid. Simeone e i suoi partono avvantaggiatissimi grazie alla situazione di classifica attuale. Oyarzabal? Con la Real sta facendo cose fantastiche. Non so se sia già arrivato al massimo del suo potenziale, ha solo 23 anni, ma la mentalità di un veterano".

Frederic Kanoute, bandiera del Siviglia: "Stesso discorso, vincerà l'Atletico perché ormai non può certo farselo scappare. Siviglia? Alla truppa di Lopetegui manca solo un ultimo step per poter lottare per vincere LaLiga. Per me il miglior biancorosso in questa ottima stagione è stato En-Nesyri".

© Riproduzione riservata
Embajadores LaLiga
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000