Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Il sostituto di classe di Pioli: Brahim Diaz, incognita Real e quanta concorrenza per il futuro

Il sostituto di classe di Pioli: Brahim Diaz, incognita Real e quanta concorrenza per il futuro
venerdì 05 febbraio 2021 17:23Serie A
di Ivan Cardia

La classe non si discute. Il fisico magari è esile, ma quando ne ha avuto la possibilità, Brahim Diaz ha dimostrato, soprattutto in Europa, perché Manchester City prima e Real Madrid poi avessero puntato su di lui. Non è detto, però, che il Milan lo faccia ancora.

Sostituto di qualità. Stefano Pioli ha impiegato lo spagnolo classe ’99 in diverse posizioni. Soprattutto nel ruolo che sulla carta sarebbe il suo, trequartista centrale in vece di Calhanoglu, ma Diaz ha convinto anche da fantasista di destra e all’occorrenza è stato schierato pure sulla sinistra. Un duttile rimpiazzo, che il tecnico rossonero ha mandato in campo in questa stagione 1.251 minuti in totale: non pochissimi. Tre gol in Europa League, dove lo spagnolo è stato più spesso titolare, una rete e tre assist in Serie A. Pesanti, tra l’altro, dato che è stato essenziale nel pareggio col Verona e nella vittoria sul Torino, ma pure nel successo esterno di Crotone a inizio campionato.

Riscatto e altre occasioni. A oggi, Brahim Diaz è in prestito secco dal Real Madrid al Milan. Come per altri giocatori del Diavolo (per esempio Dalot, con la stessa formula dal Manchester United), il suo futuro sarà oggetto di discussione. Al Milan potrebbe non dispiacere trattenerlo, e nel complesso come visto di spazio ne ha avuto. L’ostacolo: le merengues non chiedono pochi soldi, lo valutano dai 20-25 milioni in su. Così, oltre al riscatto, anche l’ipotesi di un rinnovo del prestito resta in piedi. Ma ci sono altre opportunità: il Milan valuta Thauvin, che a fine stagione sarà libero dall’Olympique Marsiglia. E anche Otavio, in uscita con la stessa formula dal Porto, è affare che può interessare. Quanti concorrenti, a oggi va detto tutti ipotetici, per un futuro in rossonero.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000