Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Immobile: "Orgoglioso di essere capitano della Lazio. Italia? Mancini può contare su di me"

Immobile: "Orgoglioso di essere capitano della Lazio. Italia? Mancini può contare su di me"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 14 novembre 2022, 23:15Serie A
di Tommaso Bonan

Protagonista della Partita della Pace all'Olimpico di Roma, Ciro Immobile è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel per esprimere le sue emozioni in merito: “Quando si parla di questo cerchiamo di essere sempre in prima fila, di dire la nostra e di farci sentire a voce alta. Noi cerchiamo di fare il nostro. Incontro col Papa? È stato emozionante, non ero pronto del fatto che dovessi parlare e fare un discorso davanti a lui. Lo racconterò ai miei figli, è stata una bella emozione che non capita tutti i giorni. Sono davvero felice. Iniziativa importante? Spero di insegnargli tutte queste belle cose. Queste iniziative sono la cosa più bella per la società e spero che siano di insegnamento per tutti”

Essere capitano. "Per me conta molto essere capitano della Lazio. Ci sono grandi responsabilità di cui vado fiero e sono felice che la Lazio faccia parte di queste iniziative che possono aiutare il prossimo. Ne vado fiero e sono orgoglioso di quello che abbiamo costruito ad oggi e del fatto che il Papa mi abbia dato la benedizione per la gara di oggi”.

Queste altre parole di Immobile alla Rai: "Il ritorno in Nazionale? Spero presto, ci sono finali di Nations, la preparazione per l’Europeo. Il mister sa che può contare su di me. Ora purtroppo non sono potuto essere lì, so che i ragazzi si prepareranno al meglio, ma immagino l’umore non sarà quello giusto".

Primo piano
TMW Radio Sport