Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW

Juventus-Thiago Motta, entro due giorni l'annuncio. Mancano gli ultimi dettagli

Juventus-Thiago Motta, entro due giorni l'annuncio. Mancano gli ultimi dettagliTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 10 giugno 2024, 22:45Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

La Juventus è quasi pronta ad annunciare Thiago Motta come prossimo allenatore. Secondo quanto raccolto dalla redazione di TMW entro un paio di giorni arriverà il comunicato ufficiale che darà il via all'avventura dell'ex allenatore del Bologna in bianconero, con le parti che sono al lavoro per sistemare gli ultimi dettagli a livello contrattuale, prima delle firme. La giornata giusta potrebbe essere quella di mercoledì, ma in ogni caso siamo vicinissimi all'annuncio da parte del club bianconero, che nel frattempo sta continuando a lavorare sul mercato.

Da Koopmeiners agli altri.
La Juventus ha ben chiari gli obiettivi da centrare in estate e Cristiano Giuntoli continua a seguire con forza Teun Koopmeiners. Due mesi fa, dopo Juve-Atalanta, i due si sono stretti la mano lontano da occhi indiscreti; al resto ha pensato Bart Baving, manager dell'olandese, con il quale si sarebbe trovato da tempo un accordo sulla base di 4.5 milioni all'anno per quattro stagioni. Koopmeiners resta la priorità della dirigenza bianconera, l'Atalanta continua a chiedere 60 milioni di euro.

Percassi ha rifiutato in passato 50 milioni dal Napoli, Soulè, Hujisen e Iling sono profili graditi alla Dea e una pista che porta a un conguaglio più il cartellino di uno dei tre non è ancora tramontata.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile