Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Le pagelle dello Spezia - Pasticcio Estevez, Saponara timido. Italiano punito dagli episodi

Le pagelle dello Spezia - Pasticcio Estevez, Saponara timido. Italiano punito dagli episodiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca 2021
venerdì 19 febbraio 2021 20:41Serie A
di Dimitri Conti

Risultato: Fiorentina - Spezia 3-0
51' Vlahovic; 64' Castrovilli; 83' Eysseric

Provedel 6 - Il primo tempo scorre senza lavoro, nella ripresa è viene invece trafitto al primo tentativo. Non ha la minima colpa, così come sul raddoppio di Castrovilli: evita poi la doppietta a Vlahovic.

Vignali 5 - Senza timidezza, si sgancia continuamente in avanti e sforna cross ai compagni. Minaccia vera finché la Fiorentina non capisce che è dalla sua parte che si può provare a sfondare, riuscendoci.
(dall'85' Piccoli s.v.)

Ismajli 5,5 - Finché dalle sue parti ha l'impreciso Kouame, poco supportato da chiunque altro, vive una serata serena. Poi però entrano Castrovilli ed Eysseric, e la loro sinergia gli crea qualche grattacapo.

Chabot 6 - Il migliore del pacchetto arretrato spezzino, era riuscito pure a fermare il tiro a botta sicura di Eysseric prima del raddoppio firmato Castrovilli. L'unica vera sufficienza nella difesa di Italiano.

Marchizza s.v. - Causa sfortuna, la sua partita dura meno di dieci minuti. Paga le conseguenze di una zuccata con Kouame, uscendo in barella.
(dall'11' Ramos 5,5 - Chiamato ad entrare quasi senza riscaldamento, non sembra soffrire troppo la cosa. Poi però cade anch'egli sotto i colpi avversari, spingendo pure il giusto).

Estevez 5 - Con un Vignali che spinge sempre e comunque, c'è bisogno anche della sua presenza dietro. Tanto che spesso lo si ritrova a fare il terzino: il pasticcio che costa il 3-0, però, è clamoroso.

Ricci 6 - Cercato spesso dai suoi, è il cuore pulsante della manovra spezzina. In cattedra nel primo tempo, è imprendibile. Meno brillante nel secondo: sul 2-0 è colto anche in parziale ritardo.

Maggiore 6 - Dà ordine e tempi d'inserimento al centrocampo spezzino. Oggettivamente nel primo tempo, là in mediana, non c'è partita: c'è pure il suo, di merito. Fuori dopo poco più di un'ora.
(dal 63' Sena 6 - Quantomeno guadagna l'ammonizione di Eysseric, provando a guidare palla al piede la reazione delle Aquile).

Gyasi 5,5 - Sulla fascia destra forma un asse temibile con Vignali, tanto che all'inizio costringe Biraghi alle barricate. Manca però sempre della qualità giusta per incidere, e sulla lunga distanza svanisce anche come pericolo.

Agudelo 6 - Se lo Spezia si sogna come un mini-Barcellona, lui vuole la parte del piccolo Messi da falso nove. Ispiratissimo al via, sembra poter recitare bene quel ruolo, ma cala poi di e concretezza.
(dal 63' Galabinov 5,5 - Il bulgaro viene buttato nella mischia per dare maggior peso al reparto d'attacco e proporsi come terminale. Milenkovic lo limita bene, prendendosi personalmente la marcatura).

Saponara 5,5 - Più ex lui di Agudelo, di certo sentiva questa partita. Ha una buona occasione sul destro nel corso del primo tempo, e non la sfrutta. Timido, Italiano lo chiama fuori nel triplo cambio.
(dal 63' Verde 5,5 - Appena entrato prova subito una combinazione che sembra lasciar presagire ad un buon contributo da parte sua. In realtà non sarà proprio così).

Allenatore: Italiano 5,5 - Alzi la mano chi si immaginava uno Spezia ancora ebbro dopo la vittoria sul Milan. L'impressione è che in tanti l'abbiano pensato, e che siano rimasti sorpresi dal predominio ligure in un primo tempo nel quale manca davvero solo il gol. Al primo episodio però la Fiorentina colpisce, e poco dopo raddoppia. I suoi continuano a seguire il piano gara, ma un errore in impostazione, oltre a far proseguire la polemica sulla costruzione dal basso, condanna i suoi a un passivo pesante. Troppo, per quanto visto in campo e nell'atteggiamento. Semplicemente, nel calcio contano pure gli episodi.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000