Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

LIVE TMW - Venezia, Schnegg: "Mi ispiro a tanti giocatori di Serie A, soprattutto a Chiellini e Bonucci"

LIVE TMW - Venezia, Schnegg: "Mi ispiro a tanti giocatori di Serie A, soprattutto a Chiellini e Bonucci"TUTTO mercato WEB
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
venerdì 9 luglio 2021, 13:15Serie A
di Alberto Bison

12.30 - Il Venezia è pronto a presentare il suo nuovo terzino sinistro David Schnegg, austriaco classe 1998 che con il club lagunare ha firmato un contratto triennale. l'ultima stagione è stata la migliore della carriera per David, che con il WSG Tirol ha collezionato 29 presenze, 4 assist e 2 gol.

12.35 - Mattia Collauto presenta David Schengg: "David Schnegg è un giocatore che abbiamo cominciato a seguire la scorsa stagione, forse anche il primo. Il suo arrivo a Venezia è il frutto di uno scouting di molti mesi fa e indipendentemente dalla categoria, quindi conosciamo molto bene questo giocatore. è un ragazzo dalla qualità importanti, ha una grande forza fisica e da grande propensione di spinta e ha un ottimo piede. A mio avviso deve migliorare dal punto di vista tecnico perché deve ampliare le sue caratteriste perché viene a fare un campionato molto difficile, credo che Molinaro sarà un ottimo maestro, e gli permetterà di completarsi come giocatore. Ha attirato la nostra attenzione quasi da subito e le sue caratteriste di spinta gli permetteranno di essere funzionali al nostro gioco e gli permetteranno di diventare un grande giocatore".

David Schnegg si presenta: "Sono molto felice e grato al club per questa opportunità, mi farò trovare pronto fin da lunedì per il primo giorno di ritiro e non vedo l'ora d'incontrare i miei compagni".

David come ha visto il calcio italiano dall'estero, quali sono le sue impressioni?
"C'è una grande differenza tra il campionato italiano e quello austriaco. Il calcio italiano è molto tattico e l'aspetto tecnico tattico è molto importante rispetto a quanto avviene nel calcio austriaco."

Interviene Mattia Collauto: "Il calcio austriaco è sicuramente cresciuto rispetto al passato, tutti abbiamo visto l'Austria in questo europeo, l'Austria ha proposto un calcio molto interessante e pur avendo un numero ridotto di talenti sta comunque alzando il livello".

Mattia, che tipo di giocatore è Schnegg? David Come ti descriveresti e in che modulo ti trovi meglio?
Mattia Collauto: "È un ragazzo che spinge molto, ha una grande gamba. Ha giocato a 4 a 5 in difesa, per noi non sarà il problema. Arriva in un club dove non siamo vincolati ad un sistema di gioco, la squadra può giocare a 3 o a 5 in difesa, ma la cosa importante è la mentalità e la voglia di sacrificio con cui i nostri giocatori scenderanno in campo. Questa è la nostra identità perché siamo nati con questa mentalità".

Parla Schnegg:
"Ho giocato sia a 3 che a 5 in passato, l'anno scorso ho giocato molto spesso a 4 e non credo di avere grossi problemi, di solito sono sempre impiegato nel ruolo di terzino sinistro".

David, hai già avuto modo di conoscere, il tuo connazionale e compagno di squadra Svoboda? Vi siete già parlati?
"Abbiamo parlato molto in questi giorni e domani sera andremo a cena insieme. Gli chiedo già un sacco di consigli e da lunedì cominceremo a lavorare insieme".

Può riassumere velocemente la sua carriera?
"A 15 anni sono entrato in un accademia calcio, ma poi mi ero stufato di giocare e sono andato a lavorare e giocavo per divertimento con gli amici. Poi dopo 2-3 anni ho rincominciato a giocare in seconda divisione austriaca, poi con il WSG Wattens e adesso sono qui a Venezia."

David, Conosceva già Svoboda?
"No. Quando Svoboda è venuto a Venezia io sono andato al Wattens, ma conoscevo alcuni suoi amici e loro mi hanno dato il suo numero di telefono e ora siamo diventati amici".

David, lei si ispira a qualche giocatore italiano?
"Nel campionato italiano ci sono molti giocatori forti al quale mi ispiro, due su tutti sono Chiellini e Bonucci".

Mattia, sulla fascia sinistra avente già 3-4 giocatori, come pensate di gestire questa situazione?
"Sulla fascia sinistra abbiamo Felicioli, Schnegg, Molinaro, naturalmente è un mercato in continua evoluzione, stiamo lavorando per trovare la migliore sistemazione per questi ragazzi, perché è un mercato in continuo movimento. Nei prossimi giorni dovremmo rimanere concentrati per dare il massimo per l'obbiettivo che ci siamo prefissati per la prossima stagione, adesso bisogna concentrarsi sul campo perché ci sarà da lavorare molto".

Mattia, lei ha parlato di Molinaro, a che punto siamo arrivati con il rinnovo?
"C'è il nuovo accordo con Molinaro, sostanzialmente manca solo la firma che dovrebbe arrivare nelle prossime ore e appena ci saranno vi manderemo il comunicato ufficiale. Molinaro non è solo un giocatore è una persona splendida e sa gestire lo spogliatoio anche per quanto riguarda il morale, per questo resterà con noi ancora un paio d'anni".

13.15 - Si chiude la conferenza stampa di David Schnegg, nuovo giocatore del Venezia.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile